Arisa parla della grave malattia di cui soffre da tempo

La cantante Arisa ha rivelato di cosa è affetta da tempo: è un malattia invalidante per alcuni aspetti.

Arisa (GettyImages)
Arisa (GettyImages)

Arisa ha rivelato di cosa è affetta da molto tempo. La confidenza è arrivata in risposta alla domanda di uno dei suoi tanti fan che le ha chiesto quale fosse la ragione per cui non si facesse crescere i capelli. La cantante gli ha risposto che soffre di ditricotillomania. Si tratta di una malattia non molto conosciuta. Come spiegato dalla stessa Arisa, la ditricotillomania è un disturbo ossessivo compulsivo in cui si scatena una reazione autolesionistica causata da un forte stato d’ansia. Le persone che ne soffrono, come la cantante, sentono il bisogno ossessivo di staccarsi i capelli (esiste anche la tricotillomania che è la voglia di strappare tutti i peli del proprio corpo e non per un motivo estetico).
Data la natura ripetuta e compulsiva dell’azione che si ripete spesso, la ditricotillomania è ritenuta una variante specifica del disturbo ossessivo compulsivo della personalità. Di solito lo strapparsi i capelli, da parte di chi ne è affetto, avviene quando i soggetti sono sotto stress, ma alcuni di loro possono ricorrere allo strappo compulsivo anche in momenti di assoluto relax.

LEGGI ANCHE -> Elettra Lamborghini prende il sole in compagnia: lo scatto bollente

Arisa risponde alle critiche su Instagram

Arisa (Getty Images)
Arisa (Getty Images)

Arisa è stata molto criticata per il gesto che ha fatto, attraverso le story Instagram la cantante ha scritto: “Sì, ho coraggio. Anche paura…ma più coraggio. Mi raso da quando avevo 22 anni, se non ti piaccio prova ad amarmi per quello che sono dentro. E fai così con tutte le persone che incontri. Provaci almeno”.

LEGGI ANCHE -> Anna Tatangelo: O famo strano il VIDEO diventa virale

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche su sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter

Arisa (Getty Images)
Arisa (Getty Images)

Quella di Arisa è una lotta continua contro gli haters che sono tanti quasi quanto i suoi fan.