Silvia Romano, il video arrivo a Ciampino – le immagini

Silvia Romano, il video arrivo a Ciampino – le immagini del suo arrivo in aeroporto. La notizia del suo ritorno è arrivata proprio ieri 

Silvia Romano (ilmessaggero.it)
Silvia Romano (ilmessaggero.it)

Arrivato alle 14 a Ciampino il volo militare che ha riportato in Italia Silvia Romano, la volontaria che è rimasta bloccata nelle mani dei sequestratori in Africa per ben 18 mesi. Dopo un anno e mezzo decisamente da dimenticare, la donna potrà riprendere in mano la sua vita e lasciarsi alle spalle questo brutto incubo che l’ha perseguitata. Non sono stati di certo mesi facili per lei, e avrà dovuto subire e assistere a scene che l’hanno segnata per il resto della sua vita.

LEGGI ANCHE -> Covid-19, l’accusa di Zaia che può scuotere il Mondo

Silvia Romano, l’arrivo in Italia

Era stata catturata in Kenya e poi trasferita in Somalia, adesso dovrà raccontare ai carabinieri del Ros e al pubblico ministero Sergio Colaiocco questa lunga e drammatica prigionia. Dovrà anche rivelare se davvero ha deciso di convertirsi all’Islam come ha detto dopo essere stata liberata dai sequestratori. L’interrogatorio servirà a capire dove è stata tenuta, quante prigioni ha cambiato e quante persone l’hanno gestita. L’interrogatorio probabilmente durerà parecchie ore. Dovrà rispondere a molti quesiti e dubbi. Non le verrà chiesto, però, riguardo il riscatto pagato per ottenere il suo rilascio. Si tratta infatti di un sequestro a scopo di terrorismo e dunque non è prevista indagine su questo aspetto della vicenda.

LEGGI ANCHE ->Russia, cuore della pandemia europea | La denuncia degli studenti di medicina

Silvia Romano (formiche.net)
Silvia Romano (formiche.net)

Secondo le indiscrezioni, potrebbero essere stati versati tra i due e i 4 milioni di euro. Dopo l’interrogatorio Silvia sarà portata a Milano, sempre con i mezzi messi a disposizione dalla Presidenza del Consiglio, probabilmente con un aereo militare.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche su sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter