Francesca Fialdini, il racconto dei disturbi alimentari

Francesca Fialdini torna in tv con un programma tv molto atteso: il racconto toccante di una problematica come i disturbi alimentari

Francesca Fialdini
Francesca Fialdini (foto da Facebook) 

Francesca Fialdini pronta a tornare in tv con un programma davvero molto atteso. La popolare conduttrice Rai si mette alla prova in un format davvero molto delicato, in cui farà ricorso a tutta la sua sensibilità per raccontare storie davvero toccanti, che riguardano disturbi e problematiche alimentari. In seconda serata su Rai Tre, a partire da questa sera, in onda con ‘Fame d’amore’.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Francesca Fialdini sul futuro: “Non lo so cosa succederà”

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Anna Tatangelo e Gigi D’Alessio | i motivi della loro separazione

Francesca Fialdini, il ritorno con ‘Fame d’amore’

Francesca Fialdini
Francesca Fialdini (foto dal web)

Al centro della cronaca, storie difficili di anoressia e bulimia. Una docuserie che farà luce su aspetti ancora poco raccontati: “In Italia ne soffrono moltissimi, qualcosa come 3 milioni di giovani, con un incremento di 8500 nuovi casi all’anno – ha spiegato la Fialdini – Ci sono tabù e vergogne attorno a questo tema, di cui si parla ancora troppo poco”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Laura Pausini: “Io e la mia malattia, per me è stato un trauma”

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Benedetta Rossi tranquillizza i fan, ma la preoccupazione è stata tanta

“Le storie sommerse sono tantissime, spesso non è neanche riconosciuta come una patologia – ha aggiunto – Pensiamo che sia qualcosa che ha a che fare solo con il corpo, ma non è vero. Ci sono ferite gravi nell’anima, bisogni d’amore e d’affetto sui quali bisogna scavare, anche se è difficile. Abbiamo seguito le giornate dei membri di due comunità, Villa Miralago di Varese e Palazzo Francisci a Todi, provando a raccontare tutto con i loro occhi”.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale su gossip, news, televisione e spettacolo, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.