Laura Chiatti, hater all’attacco | La dura replica dell’attrice

Laura Chiatti, ultimamente dimagrita, replica duramente agli attacchi da parte degli hater che hanno parlato di anoressia

Laura Chiatti dimagrita hater anoressia Instagram
(Getty Images)

Alcuni fan si sono preoccupati per Laura Chiatti dopo la pubblicazione di foto in cui l’attrice è apparsa dimagrita. Alcuni utenti, vedendo queste immagini, si sono allarmati ed hanno sottolineato il dimagrimento della donna sotto i suoi scatti su Instagram. Per carcere di far chiarezza sulla questione, la bellissima modella italiana ha pubblicato un post sullo stesso social network.

La stessa ha spiegato di aver perso chili per via di allergie alimentari che hanno fatto sì di doverle far cambiare la sua alimentazione quotidiana. Evidentemente questa spiegazione non è stata recepita da alcuni hater. Infatti questi hanno proseguito con punzecchiamenti vari nei suoi confronti. A questo punto Laura, stanca di questi continui attacchi personali nei suoi confronti, ha replicato in maniera molto più dura verso questi personaggi.

L’attrice non ha usato giri di parole. “A tutti i malati di mente che in questi giorni si permettono di scrivere le cattiverie più becere ed ignoranti sul mio eccessivo dimagrimento di 4 kg – esordisce –, facendosi forza sul fatto che essendo io un personaggio pubblico dovrei tacere ed abbassare la testa prendendomi insulti perché ho in teoria scelto di espormi, rispondo con questa foto cercando di far capire a queste povere anime, che non si scherza su questi temi“.

LEGGI ANCHE —> Mara Venier | la drammatica confessione sul marito

Laura Chiatti dimagrita, la donna risponde agli hater: “L’anoressia non c’entra niente con il mio problema di allergia alimentari”

Laura Chiatti dimagrita hater anoressia Instagram
(Getty Images)

Quindi la stessa precisa in maniera netta. “Ci sono persone che veramente lottando con la vita a causa di una malattia che si chiama ‘anoressia’, e che grazie a Dio non c’entra nulla con il mio problema di allergie alimentari“.

View this post on Instagram

A tutti i malati di mente che in questi giorni si permettono di scrivere le cattiverie più becere ed ignoranti sul mio eccessivo dimagrimento di 4 kg, facendosi forza sul fatto che essendo io un personaggio pubblico dovrei tacere ed abbassare la testa prendendomi insulti perché ho in teoria scelto di espormi , rispondo con questa foto cercando di far capire a queste povere anime, che non si scherza su questi temi perché ci sono persone che veramente lottando con la vita a causa di una malattia che si chiama “ anoressia”, e che grazie a Dio non c’entra nulla con il mio problema di allergie alimentari. Il fatto di essere un personaggio pubblico non significa essere carne da macello e prendersi diffamazioni senza difendersi, perché il danneggiamento del prossimo che sia pubblico o privato è un grave reato che può portare a gravi conseguenze. Questo per dire che io sto benissimo, e soprattutto per consigliare a questi miserabili mentecatti che si nascondo dietro una tastiera solo per violentare psicologicamente il prossimo perché nel loro cuore evidentemente non regna la pace. Almeno in un momento come questo evitate tutta questa inutile cattiveria. 🙏

A post shared by laurachiatti82 (@laurachiatti82) on

La modella quindi sottolinea. “Il fatto di essere un personaggio pubblico non significa essere carne da macello e prendersi diffamazioni senza difendersi, perché il danneggiamento del prossimo che sia pubblico o privato è un grave reato che può portare a gravi conseguenze“.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale , seguici anche su sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter

LEGGI ANCHE —> Martina Stella | come è diventata l’attrice toscana | FOTO

Laura Chiatti dimagrita hater anoressia Instagram
(Getty Images)

Infine la donna precisa. “Questo per dire che io sto benissimo, e soprattutto per consigliare a questi miserabili mentecatti che si nascondo dietro una tastiera solo per violentare psicologicamente il prossimo perché nel loro cuore evidentemente non regna la pace“.