Serie A, ci siamo per la ripartenza: ecco l’annuncio

Serie A, il campionato va verso la ripartenza a giugno: arriva l’annuncio importante sul ritorno in campo delle squadre

Coronavirus Serie A Var
Logo Serie A (foto dal web) 

E’ stata ieri una giornata piuttosto positiva per le sorti del campionato di Serie A. La Figc ha accettato le modifiche al protocollo del Comitato Tecnico e Scientifico per la salute degli atleti, l’Assemblea di Lega ha quindi votato per la data della ripartenza. La decisione è stata di provare a fissare la ripresa delle ostilità per il 13 giugno. La palla adesso passa al Governo per l’approvazione definitiva. Ma si può guardare adesso con un certo ottimismo al ritorno in campo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Serie A, la Lega annuncia la data della ripresa

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Serie A, la clausola ‘trappola’: rischio stop definitivo

Serie A, Malagò: “Ripresa il 13 giugno”

Serie A Malagò
Giovanni Malagò, presidente del Coni (Getty Images)

Il tutto, viene confermato dalle dichiarazioni di Giovanni Malagò, presidente del Coni. Intervenuto a ‘Radio Due’, nel programma ‘Non è un paese per giovani’, ha infatti dichiarato: “Si ripartirà al 99,9% il 13 giugno. L’obiettivo primario è ricominciare, si sta facendo di tutto per andare in quella direzione”. Affermazioni piuttosto esplicite, che aprono lo scenario all’effettiva ripartenza del campionato.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Champions League, cosa cambia con il Coronavirus: la decisione della Uefa

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Ufficiale, calcio e coronavirus: arriva una nuova regola

Stadio San Paolo Napoli Serie A
Stadio San Paolo, Napoli (Getty Images) 

Malagò ha poi commentato gli ultimi accadimenti, con le tensioni tra le parti: “Non capisco le divergenze tra medici e Comitato Tecnico e Scientifico. Una volta ricominciato, non so se poi si riuscirà a concludere e quando. Ci vorrebbe la palla di vetro”. I dubbi, in ogni caso, specie se dovessero esserci nuove positività tra i giocatori, rimangono.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.