Veneto, Zaia e il confronto in corso sulle linee guida Inail

Il governatore del Veneto, Luca Zaia, parla del confronto che si sta svolgendo sulle linee guida stilate da Istituto superiore della sanità e Inail

Veneto Zaia linee guida Inail
Luca Zaia (Getty Images)

Parlando della riapertura delle attività, Luca Zaia, presidente del Veneto, parla così in conferenza stampa. “Non è scandaloso un approccio a macchia di leopardo“. Il governatore veneto ha quindi aggiunto. “Il buonsenso ci farà trovare una soluzione, altrimenti diventa impossibile aprire delle attività – sottolinea Zaia –. Ci sono ancora ore e giorni, vediamo di venirne fuori“.

Poi l’uomo evidenzia. “Il governo ha una buona dose di burocrati che emanano e ti tutelano. Ma se il tema è ‘vieni avanti tu che a me viene da ridere’, allora… – spiega – Io sono d’accordo che i sindaci siano competenti. Se la distanza tra ombrelloni è troppo ampia mi pare giusto che un sindaco faccia un’ordinanza per ridurla, sotto la sua responsabilità“.

LEGGI ANCHE —> Fase 2 Campania, De Luca frena: “Non riapro il 18 maggio”

Veneto, Zaia e il dibattito in corso sulle linee guida Inail

Veneto Zaia linee guida Inail
Luca Zaia (Getty Images)

A seguito della videoconferenza tra i presidenti di regione e il Governo, Zaia prosegue dunque osservando che è in corso un “confronto per capire che linee guida Inail sono un riferimento ma non devono essere un riferimento secondo il quale tu emani linee guida regionali, sennò è inutile – sostiene –: emani quelle Inail e basta. Qui c’è un problema di responsabilità penale e giuridica – spiega –. Noi vogliamo aprire ma in maniera serena senza mettere nei guai i nostri imprenditori e i nostri lavoratori“.

Il governatore continua. “Il governo – dichiara – ha anticipato che intende portare due provvedimenti: un decreto, nel quale stabilisce le linee guida; e poi un dpcm a seguire – rivela –. C’è l’intendimento di stabilire delle date per l’apertura delle spiagge, l’apertura commerciali o bar e ristoranti date nazionali. Alle quali – sottolinea – le regioni con proprio provvedimento possono derogare, anticipando le riaperture. Il provvedimento, come annunciato – osserva –, dice che possiamo applicare linee guida regionali, però fatte salve le linee guida nazionale“.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale , seguici anche su sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter

LEGGI ANCHE —> Decreto Rilancio: quando arrivano i soldi

Veneto Zaia linee guida Inail
Luca Zaia (Getty Images)

Il numero uno del Veneto conclude dunque. “Qui si apre il dibattito, è la prima questione cocente, sulla quale dobbiamo trovare una soluzione di natura legislativa“.