Canone Rai: il Governo pensa alla proroga del pagamento

Canone Rai: il Governo decide di prorogare il pagamento delle rate. Ecco cosa prevede il decreto Cura Italia. Tutte le informazioni necessarie

canone rai
soldi (foto dal web)

Il Decreto Cura Italia ha pensato anche al Canone Rai speciale, un’imposta che riguarda i commercianti con attività aperte al pubblico come bar, ristoranti, alberghi, centri scommesse, tutte quelle strutture in cui è possibile usufruire della televisione, radio come forma di intrattenimento. Si tratta del Canone Rai speciale che è differente dal Canone Rai ordinario che è un tributo al cui pagamento sono obbligati i possessori di televisione per uso familiare. Ma a livello di costi qual è la differenza in questo periodo di emergenza? Scopriamolo insieme.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>Decreto Rilancio, come ottenere il bonus mobili ed elettrodomestici

Canone Rai speciale, cosa cambia

canone rai
soldi (Getty Images)

Secondo il Decreto Cura Italia è prevista una proroga del pagamento dell’imposta del canone speciale. La seconda rata trimestrale è prevista per la fine di giugno 2020. L’ammontare varia a seconda del tipo di struttura che possiede i dispositivi radiotelevisivi. Coloro che godono di un solo televisore sono tenuti a pagare un importo annuo di 203,70 euro per esempio. La questione cambia per gli alberghi di lusso che con un numero di camere superiori a cento dovranno pagare 6.789,40 euro l’anno. La proroga del canone è un aiuto che il Governo vuole dare vista la situazione economica italiana causata dal Covid-19. L’emergenza sanitaria infatti si è trasformata in emergenza economica.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>Dal 3 giugno l’Italia riaprirà le frontiere

fase 2 bonus
soldi (Getty Images)

Gli italiani hanno bisogno di un aiuto che li accompagni nella ripresa delle proprie attività commerciali. Andrà tutto bene, presto l‘Italia tornerà a splendere e a godere della sua bellezza. Pian piano, dopo mesi in letargo per il lockdown, ci stiamo avvicinando alla normalità che tanto desideriamo.