Pesce con denti umani, la scoperta sorprendente

Pesce con denti umani, la battuta di un pescatore si risolve con una scoperta davvero sorprendente: ecco la particolarità

pesce con denti umani
(foto dal web) 

Era una normale mattinata di pesca per Valery, in un laghetto a 40 chilometri circa da Chelyabinsk, in Russia, nella regione degli Urali meridionali. Accortosi di una rete in mezzo ai giunchi, decise di tirarla sulla sua barca. C’erano dei pesci morti, ma non tutti. Uno di loro era vivo, le dimensioni e la forma della testa erano piuttosto singolari. Soprattutto, quando tentò di estrarlo dalla rete si accorse di un altro dettaglio che lo lasciò a dir poco sbalordito.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> WhatsApp, leggere i messaggi senza essere scoperti: tutti i trucchi

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Un cane piange disperatamente davanti alla lavatrice: il video della reazione emotiva

Pesce con denti umani, la dentatura che lascia di stucco

pesce con denti umani
(foto dal web)

La dentatura del pesce infatti era molto simile a quella di un essere umano. Un fatto assolutamente insolito. Portò il pesce a casa, lo fece vedere ai suoi amici e mandò delle foto agli scienziati. Stando agli ittiologi russi, non si tratterebbe di una particolare mutazione. Ma casi simili, in realtà, esistono nel resto del globo, e da tempo. Una dentatura simile è in possesso del pesce Pacu, un pesce fluviale che dall’Amazzonia si è spostato prevalentemente in Papuasia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Whatsapp, la nuova upgrade che non piace agli utenti

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Madre da un monitor vede donna seduta che fissa i suoi figli: corre da loro e scopre l’incredibile – FOTO

pesce con denti umani
(foto dal web)

Le dimensioni di questo pesce possono arrivare fino a 55 chili. E i suoi morsi possono essere molto pericolosi, tempo fa infatti due pescatori morirono per la grande perdita di sangue dopo essere stati morsi. Avvistamenti sono avvenuti anche in Italia.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.