Zhong Nanshan, l”eroe della Sars’: “Ci vorranno anni per il vaccino”

Zhong Nanshan, il più autorevole consulente sanitario del governo cinese, avverte sul rischio di una potenziale seconda ondata di Covid-19.

Zhong Nanshan (GettyImages)
Zhong Nanshan (GettyImages)

Molti virologi, tra cui anche degli italiani, lo dicono da svariati giorni: non è il momento di abbassare la guardia. Infatti Zhong Nanshan critica la risposta iniziale dei funzionari di Wuhan all’epidemia del Covid-19 in un’intervista esclusiva alla Cnn. “La maggioranza dei cinesi sono ancora a rischio dell’infezione da Coronavirus a causa della mancanza di immunità”, ha detto Zhong, conosciuto come l’ ‘eroe della Sars’ per la sua battaglia contro l’epidemia nel 2003.

LEGGI ANCHE -> Un padre condivide la foto della figlia con la sindrome di Kawasaki

Zhong Nanshan: “Per il vaccino perfetto ci vorranno anni”

Zhong Nanshan con un paziente (GettyImages)
(GettyImages)

“Le autorità locali non hanno detto la verità all’inizio della pandemia”, ha detto Zhong, spiegando di aver cominciato ad avere dei sospetti quando il numero dei casi ufficialmente riportati a Wuhan sono rimasti solo 41 per più di 10 giorni.

LEGGI ANCHE -> Il virus sta mutando ma al Sud ha un’aggressività minore

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche su sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter 

pazienti Covid-19
Paziente in ospedale (foto dal web)

“In Cina stanno studiando tre vaccini – conclude Zhong -, ma per trovare la soluzione perfetta ci vorranno anni”.