Salvini e pandemia | Il messaggio del leghista | “Ho una speranza”

Matteo Salvini si augura di potere andare al mare questa estate. “Non per me ma per i tanti italiani che lavorano nel settore turistico”.

Salvini
Parla Salvini Foto dal web

Matteo Salvini ha rilasciato delle dichiarazioni in merito alla pandemia in atto ed alle misure intraprese per contrastarla. “Il mio augurio è quello di poter fare ritorno in spiaggia. Non per la mia vacanza ma per il discorso relativo ai tanti posti di lavoro dell’indotto turismo. Sono in tanti a lavorare negli stabilimenti balneari.

LEGGI ANCHE –> Decreto Rilancio, bonus 100 euro: a chi spetta e come richiederlo

Per far si che le vacanze 2020 possano andare avanti il più normalmente possibile occorrono salute e buonsenso. Ed anche lavoro”. Parole che il leader della Lega ed ex ministro degli Interni ha rilasciato in mattinata. Lo stesso Salvini ha anche auspicato una riapertura dei confini tra le varie regioni. Si tratta di un qualcosa di fondamentale, a suo dire, per il rilancio dell’economia, dell’industria e di tutti gli altri settori produttivi e che offrono servizi. Una cosa che il Governo Conte ha comunque già messo in programma per il prossimo 3 giugno. Dal 18 maggio fino a tale data è già possibile farlo, per motivi di lavoro o di salute improrogabili e con la necessaria presenza dell’autocertificazione.

LEGGI ANCHE –> Ylenia Carrisi oggi | lo scatto che riaccende la speranza | FOTO

Salvini: “Noi pronti ad avanzare proposte al Governo”

Poi dal 3 giugno il modulo non sarà più richiesto e ci sarà di nuovo la possibilità di circolare liberamente. Ma occorrerà ovviamente usare buon senso. Secondo l’ex ministro ed ex fidanzato di Elisa Isoardi poi “nel Governo ci sono problemi perché i litigi sono all’ordine del giorno. Noi di opposizione offriamo proposte e suggerimenti. In questo momento le bandiere di partite non sono di mio interesse”. E d’altra parte c’era stata una apertura importante alle opposizioni proprio da Conte in persona.

LEGGI ANCHE –> Galli | “Inutile stare attenti in negozio se poi ci accalchiamo in fila”

 

Il premier aveva iniziato il suo ultimo discorso pubblico alla Nazione, mercoledì 13 maggio, facendo riferimento ad una apertura alle forze di minoranza.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.