Covid-19, paziente in lacrime dopo l’esito del tampone

L'”Ospedale del Mare” a Ponticelli, in provincia di Napoli, ha annunciato le dimissioni del primo paziente ricoverato per Covid-19. La reazione è commovente

paziente ricovero
Ospedale Del Mare – Ponticelli (foto dal web)

La pandemia da coronavirus ha interessato migliaia di cittadini italiani. Una parte di essi, nonostante la discesa a picco dei ricoveri è ancora impegnata a combattere il nemico sul fronte ospedaliero.

In giornata l’Ospedale del Mare di Ponticelli, in provincia di Napoli ha diramato il primo bollettino ufficiale di un paziente che ha sconfitto la malattia.

Il presidio ospedaliero in questione era stato inaugurato lo scorso 20 Aprile ed era costato ben 7 milioni di euro alla Regione Campania. L’obiettivo della costruzione dell’ospedale da campo accanto al nosocomio principale era quello di accogliere i pazienti, entrati a contatto con il virus e ricoverati altrove.

Tuttavia non sono state risparmiate le critiche all’attività operativa dei medici di Ponticelli sul basso numero di persone ospitate, mentre in altri presidii del napoletano la situazione era sfavorevole per l’alto numero di richieste in ambito ricovero anti-Covid.

LEGGI ANCHE —–> Coronavirus Italia, buone notizie da Bergamo: dimesso il neonato contagiato

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale , seguici anche su sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter

Le lacrime del paziente di Ponticelli dopo l’esito del tampone

paziente ricovero
Ricoverati coronavirus (Getty Images)

Il Covd Hospital di Ponticelli due giorni fa ha spazzato via tutte le critiche inerenti all’inefficienza medica dei protagonisti della struttura da campo. I medici in corsia hanno pubblicato un video che ritraeva le dimissioni di un paziente ricoverato a causa del Covid-19. 

Il cittadino in questione è di Somma Vesuviana, proveniva dall’ospedale Cardarelli di Napoli centro, ivi era rimasto ricoverato d’urgenza per insufficienza respiratoria. La situazione degenerava con il passare dei giorni, ma i medici del Cardarelli non potevano garantirgli il tempo d’osservazione necessario. Ed ecco dunque il trasferimento all'”Ospedale del Mare”.

Giunto lo scorso 3 Maggio a Ponticelli ha iniziato le terapie del caso, ma le sue condizioni richiedevano un percorso di ricovero più specifico. Il trasferimento sotto i pannelli di ventilazione artificiale era inevitabile. Da lì in poi il paziente ha iniziato la lunga battaglia contro il nemico che lo ha condotto in breve tempo alla sottoposizione di semplici cannule nasali.

Nel pomeriggio del 18 Maggio, il direttore della struttura sanitaria comunica al paziente il risultato dell’ultimo tampone: esito negativo del test.

LEGGI ANCHE —–> Covid-19, Sicilia: a Trapani nessun ricovero

paziente ricovero
ospedale (Getty Images)

Prima dell’annuncio delle dimissioni, il paziente sorpreso, scoppia in lacrime. La videoregistrazione del momento immortala il degente che sfila nei corridoi dell’ospedale mentre ringrazia con gesti di preghiera i medici plaudenti ed entusiasti.