Netflix, perchè sta cancellando centinaia di migliaia di profili

Netflix. Il colosso dello streaming online ha annunciato tramite uno dei suoi direttori, Eddy Wu, che verranno cancellati migliai di account rimasti inattivi per più di un anno

Netflix
Streaming online – Unsplash

Netflix ha annunciato che inizierà a cancellare automaticamente gli account che sono stati inattivi per lunghi periodi di tempo.

Gli utenti che hanno lasciato il proprio profilo inattivo per un anno o più riceveranno un’ email dal colosso dello streaming online, chiedendo se desiderano continuare la loro iscrizione. Se l’utente non risponde affatto o risponde che desidera interrompere l’abbonamento, Netflix disattiverà il suo account.

Qualora un utente disattivato desiderasse riaprire il suo profilo, la piattaforma avrà conservato la cronologia e le preferenze di visualizzazione precedenti, senza quindi causare troppi disagi.

Il direttore dell’innovazione dei prodotti di Netflix, Eddy Wu, ha scritto in un post sul sito web della società: “Avete presente quella sensazione di sprofondamento quando vi rendete conto di esservi registratoi a qualcosa che non utilizzi da secoli? Ecco, a Netflix l’ultima cosa che vogliamo è che le persone paghino qualcosa che non usano”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> COME IL VIRUS HA CAMBIATO IL MONDO DELL’E-COMMERCE IN ITALIA

Netflix, quanti sono effettivamente gli account eliminati

Netflix
App – Unsplash

Non sarà quindi un atto impositivo da parte della piattaforma streaming. Viene semplicemente richiesto a tutti coloro che non guardano nulla su Netflix da un anno o più se confermano di voler mantenere la loro iscrizione.

Gli iscritti inizieranno a ricevere queste email a partire da questa settimana. Sarà possibile anche ricevere notifiche simili attraverso l’app. Se non confermano l’iscrizione, sarà annullata automaticamente.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche su sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter 

"App

Eddy Wu ha affermato che gli account inattivi, pur ammontando solo a meno dello 0,5 per cento della base di abbonati di Netflix, costituiscono ancora “alcune centinaia di migliaia” di clienti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> NETFLIX SI PREPARA AL LANCIO DI ‘SOCIAL DISTANCE’, LA PRIMA SERIE TV FATTA DA CASA