L’acqua: elemento essenziale che aiuta a dimagrire

Bere tanta acqua favorisce il fenomeno della diuresi e stimola la digestione: i consigli per la giusta linea

acqua dimagrire
Bere acqua (foto dal web)

L’assunzione di H2O favorsice il metabolismo umano determinando tutta una serie di fattori positivi per il benessere salutare e fisico. Come accade per le diete alimentari anche l’acqua ha bisgono dei suoi spazi in determinati momenti della giornata.

Programmare l’utilizzo di questa sostanza aiuta ad immagazzinare la quantità giusta giornaliera e favorire feomeni come la diuresi in ambito depurazione dell’organismo. Le proprietà benefiche inoltre si estendono anche in fase di dimagrimento, combattendo gonfiori dello stomaco ma soprattutto l‘accumulo della massa grassa.

il giusto apporto di acqua dunque può essere strumento indispensabile per la cura all’obesità. Seguire determinati consigli sull’utilizzo può favorire il processo di dimagrimento e l’acquisto del peso forma.

LEGGI ANCHE —–> L’acqua di rose, rimedio naturale contro le sofferenze della cute: la ricetta

L’assunzione di acqua nelle fasce orarie: i consigli per dimagrire

acqua dimagrire
bicchiere d’acqua (getty images)

La prima attvità di dimagrimento grazie all’utilizzo di questa sostanza è la misurazione dell’acqua all’interno di un bicchiere di palstica, generalmente di 200 ml. I consigli per determinare la quantità di consumo accompagnano ad una corretta attività intestinale durante le abitudini quotidiane.

Un Università Americana ha prelevato un campione di 84 persone fortemente in sovrappeso: il gruppo doveva bere mezzo litro di acqua mezz’ora prima dei pasti. Così facendo si riduceva la quantità d’assunzione dei pasti. I profitti del risultato si sono visti due settimane dopo con la perdita di qualche grammo/chilo di una buona fetta di addetti all’esperimento.

L‘assunzione di acqua al mattino è un ottimo repellente in fase pre-colazione perchè scongiura la formazione di fermenti grassi, cause naturali di ingrossamento della pancia.

Lo spuntino pomeridiano con alto contenuto calorico può essere sostituito con l’accumulo misurato dell’acqua, riducendo il senso di fame e il bisogno dell’organismo di assumere zuccheri in quella fascia oraria.

LEGGI ANCHE —–> Bere acqua per mantenersi in forma

acqua dimagrire
acqua (getty images)

Infine prima di accomodarsi nel letto la sera, è importante ingerire questa sostanza in una giusta quantità, magari un’ora prima sottoforma di tisana. E’ l’assist al metabolismo notturno impegnato ad eliminare le tossine senza preoccuparsi di fare lo stesso con grassi e zuccheri.