Calcio: riparte un altro campionato, c’è la data della ripresa

Calcio, si va verso la ripartenza di tutti i principali campionati: ecco la data del ritorno in campo della Premier League inglese

Calcio e coronavirus Serie A Inter Champions League Uefa
Pallone Champions League (foto dal web) 

Il calcio, gradualmente, si avvia verso la ripartenza. Dopo la Bundesliga, ripartita già da un paio di settimane, anche gli altri tornei europei vogliono mettersi alle spalle l’emergenza coronavirus e tornare in campo. Giornata decisiva, quest’oggi, per la nostra Serie A, con l’incontro previsto tra il ministro dello Sport Vincenzo Spadafora, la Lega dei club e la Figc, per decidere sull’effettiva ripartenza. C’è stato ottimismo in questi giorni, ma i nodi da sciogliere ci sono ancora relativamente alle procedure da adottare, gli orari delle partite, i contratti in scadenza e altro ancora. Qualora andasse tutto per il verso giusto, potrebbe esserci l’ufficializzazione del ritorno in campo il 13 giugno oppure il 20 giugno per il calcio nostrano.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Serie A, partite in tv in chiaro: la decisione di Sky Sport

Calcio: Premier League, ci siamo, ecco la data

Premier League
(Getty Images) 

Siamo ad una svolta anche per quanto riguarda la Premier League. Il campionato inglese, stando alle indiscrezioni riportate dal ‘Telegraph’, potrebbe riprendere il 17 giugno. Le prime gare in calendario dovrebbero essere i due recuperi di Aston Villa e Manchester City, che avevano una gara in meno avendo disputato la finale di coppa di Lega.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Serie A, rebus orari delle partite: la proposta ‘notturna’

Calcio Guardiola
Pep Guardiola (Getty Images) 

L’Aston Villa, in particolare, affronterebbe lo Sheffield United, mentre il City sfiderebbe l’Arsenal. In questo modo, tutti avrebbero 29 gare giocate, con altre nove giornate da completare, ripartendo tutti insieme alla pari sabato 20 giugno. Anche in Inghilterra, l’obiettivo è provare a concludere l’annata entro il 2 agosto, data fissata dalla Uefa per poter poi disputare i restanti turni di coppe europee.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche su sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter