Roma, precipita aereo ultraleggero in mattinata: due morti

Un aereo è precipitato questa mattina presso una scuola di volo a Nettuno, in provincia di Roma. È il secondo incidente in meno di una settimana.

Aereo
(foto dal web)

Tragedia in mattinata a Nettuno, comune in provincia di Roma, dove un aereo ultraleggero è precipitato ed ha preso fuoco nei pressi presso la scuola di volo di Crazy Fly. Le due persone che si trovavano a bordo, pilota e passeggero, hanno perso la vita. Stando a quanto riporta la redazione di Repubblica, il velivolo sarebbe caduto subito dopo il decollo prendendo fuoco per cause ancora in fase di accertamento.

Sul posto sono immediatamente intervenuti i Vigili del Fuoco con diverse squadre per domare le fiamme ed i carabinieri.

Leggi anche —> Trovato l’aereo caduto nel Tevere, si cerca ancora il passeggero disperso

Vigili del fuoco
Vigili del fuoco (foto dal web)

È il secondo incidente aereo che si verifica in provincia di Roma in meno di una settimana. Lo scorso lunedì, 25 maggio, un aereo biposto era precipitato nel Tevere provocando la morte di un ragazzo di 23 anni. Il pilota era riuscito, invece, a mettersi in salvo.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.