Bambino di 2 anni torturato e stuprato dal compagno della madre

Il ragazzo 22enne ha filmato gli abusi e le torture perpetrate nei confronti del piccolo bambino. Nei video si vede l’orco chiedere al bimbo se lo amava

Bambino (leggo.it)
Jameson (leggo.it)

Una storia orribile che viene da Joplin nel Missouri. Un 22enne ha torturato e violentato per mesi un bambino di due anni, figlio della sua compagna. Dopo terribili torture ha ucciso Jameson Long Tuesday, così si chiamava il bimbo di due anni. L’orco non si accontentava di abusare sessualmente colui che era solo un bambino di appena due anni ma gli infliggeva terribili ferite a seguito di inimmaginabili torture e filmava tutto con il suo smartphone. La polizia ha diffuso i video in cui si vede e si sente Brian O’Grodnick (l’orco assassino) chiedere al piccolo Jameson: “Mi ami?”. Uno squilibrato pedofilo, torturatore e infanticida che usava ogni genere di violenza contro la sua inerme vittima: pugni, tentativi di soffocamento e altri tipi di violenze.

LEGGI ANCHE -> Investita da auto pirata muore dopo giorni di agonia: rintracciato il responsabile

I danni neurologici riportati dal bambino gli sono stati fatali

Bambino (metro.co.uk)
Jameson (metro.co.uk)

Per il bimbo di appena due anni non c’è stato niente da fare nonostante la madre, vedendo suo figlio esanime, abbia chiamato i soccorsi. Jameson è stato ricoverato in ospedale ma a nulla sono valsi i tentavi dei medici per salvargli la vita: i gravi danni neurologici, riportati dopo le ripetute violenze sessuali e le ignobili torture, sono stati fatali per il piccolo e gli sono costati la vita.

LEGGI ANCHE -> Muore precipitando nel vano dell’ascensore: indagano i carabinieri

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche su sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter

Polizia Australia
Polizia (Getty Images)

Una vita spezzata a soli due anni, a opera di un uomo, che non è degno di essere chiamato così, perché non c’è assolutamente niente di umano in lui.