Toto Cutugno, la sorella morta a 7 anni: chi era

Toto Cutugno raccontò a ‘Verissimo’ la perdita di sua sorella di appena 7 anni: ecco chi era

Toto Cutugno è uno dei cantautori più bravi ed apprezzati dal pubblico italiano. Il toscano ha iniziato con un gruppo chiamato ‘Toto e i Tati’: la band si esibiva nei locali di tutta Italia. Dopo diversi lavori con artisti internazionali come Joe Dassin, Salvatore riesce a vincere il festival di Sanremo nel 1980 con ‘Solo Noi’. Il classe ’43 ha partecipato a numerosissime edizioni del Festival della musica italiana: nelle prime due occasioni si è presentato con i suoi gruppi ‘Toto e i Tati’ e ‘Albatros’. Nel corso della puntata giornaliera di ‘Verissimo’ è stata ripresentata la sua intervista dello scorso anno. L’artista trattò diverse tematiche come il cancro e la morte della sua piccola sorellina.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Toto Cutugno: “Il cancro? L’ho scoperto così” 

Le dichiarazioni di Toto Cutugno sulla perdita della sorellina

Toto Cutugno lo scorso anno rilasciò un intervista per il noto programma ‘Verissimo’. L’intervista è stata riproposta nella giornata di oggi. L’artista raccontò diversi interessanti aneddoti, come la scoperta del cancro alla prostata e la perdita della sua piccola sorellina. La bimba aveva appena 7 anni quando è deceduta. Anna Cutugno è la sorella maggiore di Salvatore ed è deceduta proprio davanti ai suoi occhi. Il cantautore aveva appena 5 anni ma ricorda perfettamente l’accaduto. “Ho visto morire la mia sorella più grane Anna sotto i miei occhi soffocata. Mentre stava mangiando gli gnocchi, uno le andò di traverso”. Un racconto tragico quello di Salvatore che ha sicuramente sconvolto i fan e non solo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Sgarbi | Grossa paura | Rischia di annegare e lo salva la figlia | VIDEO 

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche su sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter

I genitori di Toto Cutugno hanno avuto altri due figli: Roberto, che si ammalò di meningite e da allora ha avuto una vita piuttosto burrascosa e Rosanna.