Coronavirus: 10mila visoni infetti verranno abbattuti in Olanda

Coronavirus. Niente da fare per migliaia di visoni che saranno costretti all’abbattimento in Olanda poichè trovati infetti 

Coronavirus
Visone – Foto dal web

Mercoledì il governo olandese ha ordinato l’abbattimento di 10.000 visoni. Si è stabilito che alcune aziende agricole colpite potrebbero diventare un focolaio di epidemia da Covid19.

Gli animali hanno contratto inizialmente il virus ad aprile. A maggio il governo ha identificato due casi in cui gli esseri umani si sono contagiati da visoni malati. Le uniche trasmissioni da animale a uomo conosciute dall’inizio dell’epidemia globale si erano registrate in Cina.

Gli allevamenti di visoni olandesi hanno iniziato una selezione ordinata dal governo. Grande la preoccupazione che gli animali infettati dal coronavirus possano trasmettere la malattia all’uomo.

Leggi anche —> Record per il Sole: il ciclo più debole degli ultimi 200 anni

Coronavirus: un terribile sterminio

Coronavirus
Pelliccia – Unsplash

I visoni malati sono stati trovati in 10 fattorie olandesi dove gli animali, simili a furetti, sono allevati per la loro pelliccia, secondo la Food & Wares Authority del paese.

L’abbattimento avverrà tramite gas su madri e cuccioli di visone. I corpi verranno inviati a un impianto di smaltimento e le aziende agricole verranno disinfettate. “Tutte le fattorie di allevamento di visoni in cui vi è un’infezione saranno sanificate” – ha detto la portavoce Frederique Hermie.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

#minkeyelashes #minklashes #mink #minkstriplashes #minklasheswholesale #savemink#eyelashes

Un post condiviso da Eyelashes /Hair extension (@silmys) in data:

I gruppi di animalisti contrari quindi al commercio di pellicce affermano che l’epidemia è un’altra ragione per chiudere tutte le aziende agricole che si occupano di tale business. “Chiediamo dunque ai 24 paesi in tutto il mondo che consentano ancora all’allevamento di visoni di valutare molto rapidamente la situazione. Le prove provenienti dai Paesi Bassi sono un motivo per chiudere questo scempio”, ha affermato Clair Bass, direttrice esecutiva della Humane Society International.

Leggi anche –> Effetto climatico covid: diminuzione dell’inquinamento fa registrare un fenomeno negativo