Johnny Rotten dei Sex Pistols: “Per amore sono un badante a tempo pieno”

Johnny Rotten dei Sex Pistols sta affrontando il calvario di una malattia debilitante che ha colpito la moglie, sua compagna per più di 35 anni

Johnny Rotten dei Sex Pistols
Johnny Rotten e Nora Forster – Foto dal Web

Come immaginiamo solitamente un cantante uscito dallo scenario punk inglese degli anni ’70 / ’80 di una delle band più famose di sempre? Tutto sesso, droga e rock ‘n roll.

Non è così per la leggenda vivente John Lydon, conosciuto come Johnny Rotten, leader del gruppo Sex Pistols. Ha raccontato infatti di come ora si occupi a tempo pieno della moglie, Nora Forster, mentre lotta con gli effetti debilitanti dell’ Alzheimer.

Johnny Rotten (64 anni) ha rivelato un lato dolce e sensibile mentre parla della donna a cui è legato da più di 35 anni. Il cantante ha dichiarato: “Nora ha l’Alzheimer. Bado a lei a tempo pieno e non permetterò a nessuno di scombinarle la testa.

“Per me la persona reale che era è ancora lì. La donna che amo c’è ogni minuto di ogni giorno, è la mia vita. È un peccato che dimentichi le cose, beh, ma non lo facciamo tutti? ” – ha aggiunto.

Leggi anche >>> PAU DONES MORTO | EX JARABE DE PALO STRONCATO DAL CANCRO

Johnny Rotten dei Sex Pistols: l’ Alzheimer è come una sbronza perenne

Johnny Rotten dei Sex Pistols
Johnny Rotten e sua moglie (anni ’70) – Foto dal web

Lydon e Nora (78 anni, ereditiera tedesca) sono insieme dal 1979. Rivelò di avere la demenza senile circa un anno fa. Il cantante, celebre per il controverso inno punk del 1977 God Save The Queen, disse: “Suppongo che la sua condizione sia come una sbronza perenne. La situazione va a peggiorare. Il suo cervello immagazzina sempre meno frammenti di memoria e poi improvvisamente alcuni svaniscono del tutto.”

La coppia ha cercato esperti per migliorare le condizioni di Nora che invece si deterioravano sempre di più.

“I dottori hanno detto che è sorprendente che lei mi ricordi ancora. Dicono che non mi dimenticherà mai. Siamo costantemente lì l’uno per l’altra, questo non svanirà mai” – ha detto Johnny Rotten. “Paghiamo professionisti per lavorare su questo male quando penso che il messaggio sia che un po ‘d’amore può fare davvero molto”

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Sex Pistols ??? (Video&Art) (@sexpistols.punk) in data:

E insiste che Nora non andrà mai in una casa di cura a Los Angeles dove vivono ora, nonostante la tensione della sua malattia, ingigantita dalla pandemia di coronavirus.

Leggi anche >>> ADDIO A LITTLE RICHARD, È MORTA LA LEGGENDA DEL ROCK’N’ROLL