Alex Zanardi, nuovo aggiornamento dall’ospedale di Siena

Le condizioni di salute di Alex Zanardi, dopo l’incidente che ha coinvolto il campione con la sua handbike, continuano a tenere con il fiato sospeso

Alex Zanardi

Dopo l’incidente il campione paraolimpico Alex Zanardi in questo momento si trova in coma farmacologico presso il Policlinico Santa Maria alle Scotte di Siena. I medici hanno fatto sapere che le sue condizione attualmente sono stabili ma il quadro clinico generale si presenta instabile. “È un grande atleta e quindi da un punto di vista generale è in condizioni ottimali, quindi ben controllato, quindi per questo motivo probabilmente sta rispondendo molto bene” alle terapie. Pensiamo positivamente, siamo fiduciosi che questo suo stato pre-trauma possa condizionare positivamente il decorso”. Lo ha detto facendo un punto coi giornalisti il professor Sabino Scolletta, direttore del Dipartimento di Emergenza urgenza dell’ospedale di Siena, dopo aver confermato che, come già spiegato stamani, le condizioni di Zanardi sono stabili benché con un quadro neurologico molto grave. “Il trauma cranico subito da Zanardi – ha spiegato il dottor Scolletta – è apparso immediatamente molto grave. Per fortuna non ci sono lesioni al torace e all’addome“. Il quadro neurologico dell’ex campione di Formula 1 è effettivamente gravissimo, è sedato in coma farmacologico. I medici ritengono che per ottenere una valutazione a livello neurologico bisognerà attendere ancora qualche giorno.

LEGGI ANCHE -> Alex Zanardi, il neurochirurgo: ecco perché vale la pena curarlo

Le indagini sull’incidente di Alex Zanardi

Alex Zanardi coinvolto grave incidente stradale handbike
(Getty Images)

Subito dopo l’incidente che ha coinvolto Alex Zanardi, la Procura ha avviato delle indagini che hanno come scopo principale quello di verificare innanzitutto se la corsa con l’handbike su cui viaggiava il campione si sia svolta seguendo le giuste condizioni di sicurezza. La dinamica dell’incidente ormai appare chiara: una decina di atleti paraplegici si trovava sulla Strada provinciale 146 in Val d’Orcia, mentre una macchina della polizia municipale di Pienza (Si) li scortava. I carabinieri vogliono ora accertarsi se nella città senese, dove Zanardi avrebbe dovuto incontrare il sindaco, fosse stata predisposta un’ordinanza per limitare il traffico al fine di garantire la sicurezza degli atleti. La procura ha aperto per ora un fascicolo in cui l’autista del camion contro cui si è scontrato Zanardi è stato iscritto. Per lui l’ipotesi di reato è quella di lesioni gravissime da incidente stradale.

LEGGI ANCHE -> Alex Zanardi, il bollettino di sabato mattina: la situazione

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche su sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter

Alex Zanardi coinvolto grave incidente stradale handbike
(Getty Images)

Un atto dovuto per il procuratore Salvatore Vitiello in quanto, dalle prime indagini sulla dinamica dell’incidente, sembrerebbe che la responsabilità del conducente, risultato negativo al test per droga e alcol, possa essere esclusa.