Grave incidente: muore giovane ragazza

È avvenuto un brutto incidente ieri in provincia di Chieti nel quale ha perso la vita una giovane donna finita con la sua auto sotto una mietitrebbia

incidente
Sabrina Fizzani (foto dal web)

Un brutto incidente in provincia di Chiedi e una morte terribile per una ragazza di soli 28 anni. Lei è Sabrina Fizzani, di Fossacesia (Chieti) e ha perso la vita mentre era al volante andando contro una mietitrebbia.

L’incidente è avvenuto ieri, intorno alle 16, sulla provinciale Mediana, nell’agro di Fossacesia. Sabrina, barista allo stabilimento balneare Mare blu di Torino di Sangro era alla guida della sua Citroen Saxo e per circostanze ancora da accertare da parte della Polizia stradale di Lanciano, ha invaso la corsia opposta ed è finita sotto la macchina agricola che proveniva nel senso contrario.

Il colpo è stato violentissimo e per la giovane non c’è stato scampo. L’auto si è accartocciata entrando di forza sotto il mezzo guidato da un uomo di Fossacesia. Sabrina è rimasta schiacciata tra le lamiere e le ferite che ha riportato non le hanno dato scampo. La mietitrebbia ha frantumato il parabrezza.

LEGGI ANCHE —> Choc a Cremona, uccide la moglie da tempo malata

Grave incidente, soccorsi e familiari sul posto

incidente
(foto Ansa)

Sul posto corsi gli agenti della polstrada di Lanciano, vigili del fuoco di Vasto e l’elicottero del 118. Il loro arrivo però è stato purtroppo inutile. Quando i soccorsi sono arrivati per la giovane non c’era più nulla da fare. Come riporta l’Ansa la procura di Lanciano ha aperto un’indagine.

Immagini strazianti quelle che riprendono l’arrivo dei genitori e dei familiari di Sabrina che sul posto sono ceduti alla disperazione per l’accaduto.

LEGGI ANCHE —> Alex Zanardi, le ultime clamorose novità della giornata

Mamma precipita dal balcone insieme alla figlia 8 mesi
ambulanza (foto dal web)

Ora toccherà a loro darle l’ultimo saluto durante i funerali dopo che l’autorità giudiziaria ha restituito loro la salma e dato il via libera per le esequie.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale , seguici anche su sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter