JK Rowling contro Stephen King. Continua il suo furore transfobico

JK Rowling, investita nelle ultime settimane dal clamore mediatico riguardo alcune sue dichiarazioni discriminatorie sulla comunità transessuale, si scaglia contro Stephen King

JK Rowling contro Stephen King
Rowling e King _ Foto dal web

Domenica scorsa, JK Rowling ha pubblicato una serie di commenti di risposta alle scuse del deputato laburista Lloyd Russell-Moyle. L’uomo aveva accusato la scrittrice di aver speculato sulla sua esperienza di violenza domestica usandola come giustificazione per le parole discriminatorie contro la comunità transessuale.

L’autrice, infatti, è stata criticata aspramente per aver condiviso le sue opinioni controverse sull’identità di genere.
All’inizio di questo mese, la Rowling ha spiegato in una lettera aperta come sia stata vittima di un linguaggio offensivo e misogino attraverso i social media da quando ha assunto una posizione pubblica sui diritti di genere. Ha raccotato anche dettagli di abusi fisici che ha ricevuto in passato durante la sua vita.

In particolare su Twitter ha scritto queste parole: ” A volte gli uomini reagiscono alle parole delle donne con violenza. Non è sbagliato che le donne parlino delle proprie esperienze, né devono suscitare vergogna per averlo fatto.” 

Leggi anche >>> JK ROWLING. L’AUTRICE DI HARRY POTTER ACCUSATA DI ESSERE TRANSFOBICA

Transfobia: JK Rowling contro Stephen King

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Angela ~ Bookstagrammer ? (@i_libri_di_angela) in data:

Il messaggio ha avuto sostegno da un personaggio molto famoso, lo scrittore Stephen King.  Felice del plauso di un così illustre collega la Rowling ha poi commentato: “Ho sempre venerato Stephen King, ma oggi il mio amore ha raggiunto  nuove vette. È molto più facile per gli uomini ignorare le preoccupazioni delle donne o sminuirle, ma non dimenticherò mai gli uomini che si sono alzati quando non ne avevano bisogno. Grazie, Stephen. “

Stephen King si è trovato però sopraffatto da una serie di commenti che lo accusavano di sostenere una persona transfobica. Ciò lo ha costretto a puntualizzare con un tweet la sua posizione con un messaggio: “Le donne trans sono donne.”

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche su sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Stephen King Italia (@stephen_king_italia) in data:

Come ha reagito la Rowling? Si  rimangiata tutto e ha cancellato le sue parole di lode nei confronti dell’autore di Carrie, Shining e IT.

Leggi anche >>> J.K. ROWLING DIMENTICA HARRY POTTER E PUBBLICA GRATIS THE ICKABOG