Naufragio nel mar Egeo: disperse 4 persone al largo della Turchia

Una nuova tragedia si è abbattuta ancora una volta nelle acque del mar Egeo dove 4 persone risultano disperse a seguito di un naufragio

Naufragio mar egeo
Naufragio mar egeo (foto dal web)

Quattro migranti almeno risultano dispersi nelle acque del mar Egeo dopo il naufragio al largo della Turchia di un gommone carico di persone dirette alle isole greche. Secondo quanto riporta l’ emittente televisa turca, ‘Anadolu‘, altri 35 migranti che erano a bordo del gommone sono state tratte in salvo dalla guardia costiera turca al largo di Ayvalik, di fronte all’ isola di Lesbo.

LEGGI ANCHE -> Si tuffa nel lago per un bagno: ritrovato morto ragazzo di 22 anni dopo diverse ore

Naufragio di migranti anche nel Mar Mediterraneo: soccorse 43 persone tra cui donne e minori

Migranti sbarchi Italia Covid-19 Africa Oms
Migranti (Getty Images)

Stamattina all’alba, alle 6,20, la Mare Jonio ha soccorso altre 43 persone, tra cui donne e bambini, a circa 40 miglia a Nord di Zuara. Ad informare del salvataggio è stata la Ong Mediterranea Saving Humans, con un post su Twitter, in cui ha spiegato che questa mattina alle 6:20 la Mare Jonio ha soccorso l’imbarcazione in difficoltà con donne e minori a bordo per un totale di 43 migranti. La barca dove si trovavano era sovraccarica, si era riempita oltremodo d’acqua e rischiava di affondare nelle acque di quel cimitero che è diventato purtroppo ormai da anni il Mar Mediterraneo.

LEGGI ANCHE -> Franca Valeri: Vidi Mussolini a Piazzale Loreto, non mi fece pietà

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche su sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter