Covid-19, il matrimonio finisce male per gli invitati e lo sposo

Un matrimonio che finisce letteralmente in tragedia per via del Covid-19. Boom di positivi e un morto. E’ successo a Paliganj, in India

 

matrimonio india
(Pixabay)

Un matrimonio finito male per via del Covid-19. È quello che è successo in un villaggio di villaggio di Paliganj vicino Patna, India. Doveva essere un giorno felice e memorabile ma solo qualche giorno dopo sono arrivate le conseguenze.

Lo sposo, un giovane di 30 anni, finalmente congiunto alla sua amata, affetto da Covid-19 è morto solo due giorni dopo aver detto sì. Il giovane era un ingegnere informatico del villaggio di Gutugram e aveva sviluppato i sintomi del coronavirus poco prima del grande giorno, atteso da tantissimo. Durante la cerimonia però tutto si era svolto regolarmente e nessuno si aspettava un epilogo di questo genere.

L’ingegnere aveva una forte tosse durante la cerimonia ma al coronavirus nessuna ci aveva pensato e né tantomeno che ci fosse del pericolo per lui e gli invitati. E invece ci si sbagliava di grosso.

LEGGI ANCHE -> Zanzare Covid-free. Assolte dall’ultimo studio dell’Iss

Covid-19, dopo il matrimonio i test e le accuse delle autorità

matrimonio india Covid-19
(pixabay)

Ci si era sbagliati perché il coronavirus ha giocato un brutto scherzo non solo allo sposo che non ce l’ha fatta ma anche agli invitati. Ben 95 sono state le persone risultate positive. Nei giorni immediatamente dopo lo sposalizio e la morte dello sposo sono stati fatti i relativi test per capire la positività o meno e 15 sono stati i parenti risultati positivi. Nei giorni successivi se ne sono aggiunti altri 80 tra gli invitati.

Al giovane sposo, invece, non è stato fatto nessun test, secondo quanto riportano dai tabloid britannici. Non ci sarebbe stato nessun tipo di test, per capire se si trattasse davvero di Covid-19. Il motivo? Non ci sarebbero dubbi sul fatto che si trattasse proprio del virus che sta flagellando il mondo.

Sull’accaduto si sono espresse anche le autorità dello Stato di Bihar che per la prima volta si trova a confrontarsi con un focolaio di coronavirus. Tutto questo sarebbe l’esito dell’imprudenza e del non rispetto delle regole per il contenimento del virus, fanno sapere le autorità locali.

LEGGI ANCHE -> Covid-19, Bassetti: “Vi spiego a che punto siamo”

matrimonio india
(Pixabay)

Il matrimonio sarebbe stato organizzato nonostante lo sposo mostrasse i segni evidenti dell’infezione e senza poi rispettare il distanziamento sociale e le restrizioni sul numero di invitati.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche su sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter