Priapismo come effetto del Covid-19: il caso in Francia

Priapismo e Covid-19, un paziente ha avuto una lunga erezione dalla durata di 4 ore: la causa è nei coaguli di sangue. 

Coronavirus Mal Martin
Camera d’ospedale (Getty Images)

Il coronavirus continua a diffondersi nel mondo: in questi giorni il numero di casi sta vertiginosamente aumentando, così come i decessi. In Italia la situazione resta difficile: nonostante numeri nettamente migliori rispetto a qualche mese fa, da qualche giorno il numero di casi positivi sta nuovamente aumentando con un ritmo maggiore. Il Covid-19 ha influenzato le vite di tutti, cambiando abitudini e stili di vita. Nonostante la sua presenza da più di sei mesi, il virus è ancora poco conosciuto. Ogni giorno vengono scoperte nuove cose: in Francia, ad esempio, è stato individuato un nuovo possibile effetto legato alla malattia. Un uomo di 62 anni ha dovuto fare i conti con un’erezione dolorosa dalla durata lunghissima (più di 4 ore).

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Usa | Covid party, nuova moda spopola tra i giovani: chi si infetta vince del denaro

Priapismo e Covid-19: il caso in Francia

Uno degli effetti legati al coronavirus potrebbe essere il priapismo. Un uomo di 62 anni, in Francia, ha avuto un’erezione prolungata e dolorosa mentre si trovava in ospedale per curarsi da una gravissima forma di Covid-19.