6 Luglio – Giornata Internazionale del Bacio. Come ci si bacia in tutto il mondo

6 Luglio, Giornata Internazionale del Bacio. In questo momento speciale si festeggia il gesto più comune di affetto e amore. Scopriamone i dettagli

 

Visualizza questo post su Instagram

 

-Gustav Klimt ~il bacio~ #arte#artista#pittore#pittura#art#artist#painting#instaart#instaartist#artnouveau#klimt#gustavklimt#ilbacio#ilbaciodiklimt

Un post condiviso da Miriam bibliophile?❤️ (@miriam__bibliophile) in data:

Il bacio è l’espressione di passione fra due innamorati. E’ il segno di affetto dei genitori verso i loro bambini. Lo scambiamo per farci gli auguri. Se lo danno gli amici che non si vedono da tempo. Sulle labbra, sulle guance, sulla fronte… non importa quanti, come e perchè. Esaltato da mille canzoni, riprodotto in quadri celebri e scatti storici, immortalato nel cinema.

Il bacio lo celebriamo oggi in tutto il mondo. Ne abbiamo bisogno dopo la mancanza di un gesto così scontato durante il periodo di lockdown.

Ma è proprio così? Insomma. Molti identificano la data di questa ricorrenza nel 13 aprile perchè in quel giorno venne battuto il record del bacio più lungo da una coppia tailandese che si baciò per ben 58 ore. Negli Stati Uniti si festeggia il 22 giugno mentre in India il giorno prima di San Valentino, il 13 febbraio.

6 Luglio Giornata Internazionale del bacio
Baci – Foto dal web

Dal 1990 invece tutti gli altri paesi hanno identificato nel 6 luglio la data giusta in cui esaltare il gesto più dolce, romantico e tenero che ci sia.

Leggi anche >>> È MORTO ENNIO MORRICONE, AVEVA 91 ANNI

I baci nel mondo. 6 Luglio – Giornata Internazionale del Bacio

Gli italiani sono dei gran baciatori. Il 75% degli abitanti del Bel Paese si dedica a questa pratica contro il 56 % degli stranieri. Del resto si sapeva che siamo un popolo passionale e che esprime, in linea di massima, senza difficoltà le proprie emozioni.

Il bacio, oltre ad essere un’ evidente manifestazione di affetto, aiuta anche la nostra salute: aumenta la resistenza alle allergie e migliora il sistema immunitario.

Ha significati diversi a seconda della parte del mondo in cui ci troviamo. Nei Paesi Occidentali è normale scambiarsi effusioni in pubblico (non troppo spinte e volgari ovviamente). In Cina il bacio è considerato poco igienico. In Giappone non vi azzardate a baciarvi per le strade, sareste guardati con disgusto e sdegno. Nel continente africano dipende: I Masai pensano sia un gesto impuro. I Samburu concepiscono la bocca solo come uno “strumento” per introdurre cibo. Mangiare si, baciare no.

Gli Eschimesi si baciano strofinando reciprocamente i nasi. I tailandesi si annusano le labbra prima di baciarsi perchè è un atto che deve coinvolgere tutti i sensi.

Nel giorno in cui ci ha lasciati il maestro Ennio Morricone, vi proponiamo questa carrellata di baci, scena tratta da Nuovo Cinema Paradiso accompagnata dalla sua splendida colonna sonora.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche su sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter

E voi come baciate?

Leggi anche >>> È morto Carlo Flamigni, padre della fecondazione assistita