Giuseppe Conte, conferenza stampa sul Dl Semplificazioni

Il Premier Giuseppe Conte ha tenuto una conferenza stampa a Palazzo Chigi in merito al Dl Semplificazioni.

đź”´ Dl Semplificazioni, conferenza stampa in diretta đź”´

Gepostet von Giuseppe Conte am Dienstag, 7. Juli 2020

Il Premier Giuseppe Conte ha tenuto una conferenza stampa da Palazzo Chigi per spiegare i punti del nuovo Decreto Legge Semplificazioni, approvato all’alba dal Consiglio dei ministri. Tra le novitĂ  previste dal Dl, definita la “madre di tutte le riforme” vi sono la deroga al Codice degli appalti e affidamento diretto fino a 150.000 euro, la riforma del reato di abuso d’ufficio, la semplificazione burocratica della Pubblica amministrazione.

Leggi anche —> Giuseppe Conte in conferenza stampa: “A scuola dal 14 settembre”

Il Premier Giuseppe Conte presenta in conferenza il Dl Semplificazioni: “Un trampolino di lancio per l’Italia”

Giuseppe Conte conferenza stampa scuola dal 14 settembre
Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte (Getty Images)

Questo decreto rappresenta il trampolino di lancio di cui il Paese ha bisogno in una situazione d’emergenza”. Si apre così la conferenza stampa di oggi, martedì 7 luglio del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte per presentare il Dl Semplificazioni, approvato all’alba. Il primo ministro ha poi proseguito affermando: “Oggi il rapporto tra i cittadini e la Pa è un percorso a ostacoli. Una strada tortuosa in cui finiscono per impantanarsi anche i migliori progetti. Con questo decreto offriamo un percorso a scorrimento veloce per tutte queste opere affinchè si possa avere un rapporto leggero tra persone, Stato e le sue articolazioni. Alziamo il limite di velocitĂ  dell’Italia, ma al contempo rafforziamo gli autovelox, perchĂ© non vogliamo lasciare spazio alla criminalitĂ  che alterano la concorrenza“.

Conte ha poi spiegato che durante il Consiglio dei Ministri è stato approvato l’elenco di 130 opere strategiche per il Paese a cui si aggiungono quelle per Cortina e quelle di competenza di altri ministeri, sanitĂ , carceri e polizia. Tra le opere in questione vi sono la Salerno-Reggio Calabria, la Palermo-Catania-Messina, la Pescara-Roma, la Pescara-Bari, la Venezia-Trieste, la Gronda, la 106 Ionica, l’ampliamento della Salaria, la Pontina e la Ragusana. E ancora il commissariamento di 9 dighe sarde e poi in Lombardia le varie opere per le Olimpiadi.

Infine, il Premier ha elencato ulteriori punti del Decreto fresco di approvazione. Tra questi, la deroga al Codice degli appalti e affidamento diretto fino a 150.000 euro, la riforma del reato di abuso d’ufficio e l’alleggerimento burocratico ed una maggior trasparenza della Pubblica amministrazione italiana. Iter burocratici che verranno semplificati anche attraverso strumenti digitali.

Leggi anche —> Giuseppe Conte in conferenza stampa: “A scuola dal 14 settembre”

Conte Serie A
Giuseppe Conte (Getty Images)

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter