Paola Iezzi, scollatura vertiginosa in blu: che spettacolo – FOTO

Paola Iezzi fa un annuncio importante ai suoi followers su Instagram, l’abbigliamento in blu molto appariscente mette in mostra un lato A notevole

View this post on Instagram

Ho imparato tardi a “godermi il momento”. Per anni e anni concentrata sul “domani” sul “futuro”, ho dimenticato troppo spesso di assaporare il presente. Star lì. Starci. Sentir tutto. Tutto quello ti circonda che si mischia con quello che sei. Quando cresci, quando sei grande, ti accorgi che il tempo che abbiamo è un bene prezioso che non va sprecato in elucubrazioni inutili su come “potrebbe” o “dovrebbe” essere la vita. Impari che un conto sono i sogni. Un altro le ossessioni. E quando gli uni scivolano subdolamente negli altri e tu non te ne accorgi, stai rubandoti del tempo. Tempo che non torna. Che va via per sempre da te. Si allontana. Per questo motivo ora mi concentro sempre quando sto bene. Mi concentro per godere di ogni respiro. Perchè della vita cos’altro rimane sennò, per noi stessi? “I grandi sogni che diventano realtà” mi direte voi! Ma i grandi sogni che diventano realtà fanno sognare gli altri e spesso immalinconire chi li realizza. Perchè lo sforzo richiesto per realizzare un grande sogno, è tale e tanto, che “ruba il tempo” ai suddetti, piccoli e preziosi “momenti di felicità” e quando arrivi alla fine di tutto, puoi soltanto bearti, crogiolandoti nel ricordo di quanto ti sei sforzato per realizzarlo e di quanti applausi hai ricevuto. Il che è ok. Va bene. Anzi è grandioso. Ma no… non mi basta , anzi, qualcosa proprio non torna ♥️ Quindi… i grandi sogni vanno bene, ma la consapevolezza del tutto, di tutto questo immenso “TUTTO”, nel momento esatto in cui questo accade, è ancora meglio ♥️ Passate una bella serata. Chiudete gli occhi, respirate profondamente e siate felici! Si, siate felici e siate gentili ♥️ che di felicità e gentilezza non si muore ♥️ Your Paola #pensierialvento #pensieriliberi #chivuolesserlietosia #carpediem

A post shared by Paola Iezzi (@paolaiezzireal) on

Per oltre quindici anni, insieme alla sorella, ha composto una delle coppie di maggior successo della musica italiana. Dal 1996 al 2013, Paola e Chiara hanno raccolto successi sul palco, avviando una carriera ricca di soddisfazioni dopo gli esordi come coriste nei primi anni 90 con gli 883. Da sette anni, Paola Iezzi e sua sorella si sono separate, almeno dal punto di vista musicale. Ricorre proprio oggi l’anniversario dello scioglimento del duo. Una data, forse, non casuale, visto l’annuncio fatto dalla stessa Paola.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Paola Iezzi , ve la ricordate ? Ora è molto esplosiva, vedi Lato A – Foto