Francia, ucciso a colpi d’arma da fuoco il fratello del difensore Serge Aurier

Il fratello del calciatore del Tottenham, Serge Aurier è stato assassinato a colpi di arma da fuoco questa mattina a Tolosa, in Francia.

Serge Aurier
Il difensore del Tottenham, Serge Aurier (Getty Images)

Gravissimo lutto per il difensore del Tottenham, Serge Aurier. All’alba di questa mattina, il fratello Christopher (26 anni) è stato ucciso a colpi di arma da fuoco a Tolosa, in Francia. Sul luogo della sparatoria, una zona periferica della città, sono intervenuti i soccorsi che hanno trasportato il 26enne in ospedale, dove purtroppo è deceduto poco dopo. Sull’accaduto stanno indagando gli agenti della polizia francese che stanno cercando di rintracciare il responsabile dell’omicidio, attualmente in fuga. Anche la vittima, come il fratello, era un calciatore. Christopher era tesserato nel Tolosa Rodéo, società che milita in quinta divisione francese.

Leggi anche —> Juventus, morto l’ex giocatore della Primavera Giuseppe Rizza

Dramma per il calciatore del Tottenham Serge Aurier: ucciso il fratello a colpi d’arma da fuoco

Polizia francese
Polizia francese (Getty Images)

Questa mattina, lunedì 13 luglio, il fratello del calciatore ivoriano del Tottenham Serge Aurier è stato assassinato a colpi d’arma da fuoco. L’omicidio si è consumato all’alba in una zona periferica della città di Tolosa, in Francia. La vittima, Christopher Aurier di 26 anni, secondo una prima ricostruzione, riportata dai media francesi e dall’agenzia Ansa, sarebbe trovata con una ferita d’arma da fuoco all’addome dai soccorsi giunti sul posto. Immediatamente i sanitari hanno trasportato Christopher presso l’ospedale della città francese, dove purtroppo è deceduto poco dopo il suo arrivo. A nulla sono valsi i tentativi dei medici di salvargli la vita.

Sul luogo dell’omicidio sono intervenuti anche gli agenti della Polizia francese che adesso stanno indagando per ricostruire la dinamica dei fatti ed il movente della sparatoria. Gli investigatori sono già sulle tracce del responsabile del delitto, che risulta essere attualmente in fuga.

Christopher Aurier, come il fratello Serge, era un calciatore, ma non era riuscito ad entrare nel mondo del professionismo. Attualmente, come riporta l’Ansa, era tesserato nel Tolosa Rodéo, club dilettantistico che milita nella quinta divisione francese.

Leggi anche —> Fiorentina, furto a casa di Ribery: lo sfogo del calciatore

Numerosi i messaggi di cordoglio per il capitano della nazionale ivoriana, tra cui quello del Tottenham che sul proprio profilo Twitter ha scritto: “Siamo profondamente rattristati nel confermare le notizie dei media secondo cui il fratello di Serge Aurier è deceduto nelle prime ore di questa mattina. Tutti i membri della società inviano le loro più sincere condoglianze a Serge e alla sua famiglia“.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter