Novità in aereo: sì al trolley in cabina. Quali sono le nuove regole

Trolley in cabina aereo, arriva il sì della sottosegretaria della Salute, Sandra Zampa. La decisione iniziale era stata presa dalle compagnie

trolley aereo
bagagli in aeroporto (pixabay)

Le novità non finiscono mai. In questo ultimo periodo, in vista delle vacanze estive, si è parlato molto delle nuove condizioni di viaggio in aereo e nel corso di un mese le modalità per i passeggeri, che si apprestano a ripartire alla scoperta di nuovi mondi, sono di nuovo cambiate. Stiamo parlando del trolley da viaggio, che a differenza di quanto era stato stabilito, ora può essere portato in cabina aereo. Ad affermare la notizia è stata Sandra Zampa,  la sottosegretaria della Salute, che nel corso di un’intervista per Radio anch’io su Rai Radio1 ha chiarito: “La decisione iniziale di non portarli come bagaglio a mano era stata presa dalle compagnie aeree e non dal governo”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>Asintomatica contagia in ascensore più di 70 persone

Trolley in cabina aereo e le nuove disposizioni

trolley aereo
aeroporto (pixabay)

Perché questo cambiamento in così poco tempo? In realtà le compagnie aeree avevano dato tale disposizione per un motivo molto valido: evitare assembramenti. “Quando si mettono i trolley nelle cappelliere – continua la sottosegretaria – si producono infatti degli assembramenti e dei contatti – sottolinea – quelle vicinanze non vanno mai sopra i 15-20 minuti che è il tempo in cui avviene il contagio”. Inoltre sull’aereo non vale più la regola della distanza. Si potrà viaggiare senza nessuna restrizione ma con le dovute precauzioni riguardo alla mascherina. L’aria degli aerei è sanificata e quindi non ci dovrebbero essere problemi.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>Covid, nuovo studio italiano: ipotesi boomerang anticorpi

passaporto
passaporto in valigia (pixabay)

L’Italia non ha ancora aperto i confini ad alcuni stati con un numero di contagi molto elevato, si tratta degli Stati Uniti, Brasile, Armenia, Perù, Repubblica Dominicana. Soprattutto in questa fase bisogna avere prudenza e agire con cautela, la situazione nel mondo è ancora critica.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche su sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter