Presa della Bastiglia, 14 Luglio. Festeggiamenti dimessi in Francia

Presa della Bastiglia, 14 Luglio. Le celebrazioni per la festa nazionale più sentita in Francia saranno molto dimesse e discrete a causa dell’emergenza sanitaria in corso

Presa della Bastiglia
Parigi – Foto dal Web

Qualche tempo fa abbiamo assistito alle dimesse celebrazioni negli Stati Uniti per il giorno dell’Indipendenza. Dieci giorni dopo tocca alla Francia festeggiare in maniera alternativa la ricorrenza del 14 Luglio che ricorda la Presa della Bastiglia e la fine della Rivoluzione nel 1789.

Non ci sarà la tradizionale parata militare sugli Champs-Elysée, nel cuore di Parigi. I festeggiamenti si terranno unicamente a Place de la Concorde e avranno un unico leit motiv, sentito da tutta la nazione, cioè rendere omaggio a i veri “eroi” durante l’emergenza sanitaria: tutti i medici, infermieri, operatori, volontari che si sono prodigati durante il Covid19.

Il presidente Emmanuel Macron ha ringraziato pubblicamente i vertici militari che, rinunciando alla parata, hanno messo maggiormente il focus sulle professioni ospedaliere che sono state impegnate in prima linea nella difesa contro il virus.

E’ comunque previsto lo spettacolo aereo delle pattuglie militari. Riflettori puntati in particolare sugli elicotteri dell’Operazione Resilienza. Grazie al loro apporto infatti, i malati colpiti di alcune regioni hanno potuto raggiungere ospedali meno sovraccarichi del Paese Oltralpe.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>Covid, nuovo studio italiano: ipotesi boomerang anticorpi

Festeggiamenti sottotono per la ricorrenza della Presa della Bastiglia

Presa della Bastiglia
Francia – Foto dal web

Il pubblico consterà in appena 4.500 invitati, numero esiguo se si pensa a quello degli anni passati. Un migliaio di essi sarà rappresentato da medici, infermieri e le famiglie degli operatori sanitari che non ce l’hanno fatta durante l’epidemia. Presenti anche tutte quelle figure professionali, a volte dimenticate, che non hanno potuto lasciare il posto di lavoro e che sono stati sempre presenti per garantire un servizio ai cittadini: cassieri di supermercato, insegnanti, corrieri, netturbini, dipendenti delle pompe funebri, ecc.

Anche gli ospiti tra le autorità straniere saranno limitati; parteciperanno infatti solo i ministri della Salute dei quattro paesi dell’Unione Europea che si sono fatti carico di alcuni contagiati francesi durante i mesi di marzo e aprile: Germania, Austria, Lussemburgo e Svizzera.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale sulle nostre notizie di gossip e cronaca e spettacolo, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Si vous venez d’avoir votre Bac, ce message est pour vous !

Un post condiviso da Emmanuel Macron (@emmanuelmacron) in data:

Il governo Macron è in scadenza, mancano 600 giorni al suo addio all’Eliseo. Tramite intervste televisive il presidente risponderà in diretta su temi di attualità e parlerà dell’insediamenteo del nuovo primo ministro Jean Castex, dopo le dimissioni di Edouard Philippe.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>Asintomatica contagia in ascensore più di 70 persone