Covid-19, contagio inaspettato in un ristorante: cameriera positiva

Una cameriera di un noto ristorante di Napoli è risultata positiva al Covid-19: al tavolo di competenza c’era il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca

Covid19 tampone
Tampone – Foto dal Web

Notizia clamorosa a Napoli, dove una giovane ragazza, nelle vesti di cameriera di un noto locale, sito sulla Riviera di Chiaia è risultata positiva al Covid-19.

L’indiscrezione che gira in queste ore ha spiazzato un pò tutta la platea partenopea, di nuovo in preda al panico e alla paura di un nuovo focolaio di contagi.

La notizia rimbalzata sta facendo il giro del web ed ha generato un certo appeal mediatico, in quanto durante il servizio ai tavoli del noto ristorante di Napoli era presente in un pranzo di lavoro, il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca.

De Luca Caldoro
Vincenzo De Luca – Foto dal web

Il giorno dopo la giovane cameriera ha avvertito i primi sintomi da Covid-19: spossatezza, nausea e affaticamento respiratorio. Una prima valutazione del test del tampone ha confermato la positività al virus. E’ stata opera della stessa vittima del contagio a riferire l’accaduto al personale del ristorante.

L’Asl Napoli Centro 1 ha raccolto le informazioni necessarie sul conto della ragazza e le eventuali frequentazioni degli ultimi giorni. Non risulta che la donna abbia prestato servizio nel locale, nelle ultime 48 ore, mentre il comune già ne aveva disposto la chiusura per gli interventi di sanificazione.

LEGGI ANCHE —–> Covid, dipendente comunale positiva