Covid 19, incinta e positiva a 17 anni : la situazione

Una ragazza di 17 anni di Napoli, incinta al settimo mese di gravidanza, è risultata positiva al Covid-19. La scoperta della positività è avvenuta durante un controllo medico dovuto alla gravidanza.

Coronavirus
(Getty Images)

Una ragazza incinta, diciassettenne, che vive a Napoli nel campo rom di Scampia, nella periferia nord della città, ha scoperto casualmente di aver contratto il SARS-CoV-2, durante controlli di routine in ospedale dovuti alla sua gravidanza. La giovane, al settimo mese di gravidanza si era recata in ospedale per effettuare i soliti controlli a cui si sottoponeva da quando aveva scoperto di essere incinta. La ragazza, inoltre, da più giorni aveva una febbre alta che non passava. Il primo tampone a cui era stata sottoposta era stato effettuato all’ospedale Moscati di Aversa. In seguito alla positività del primo tampone la diciassettenne è stata trasferita al Secondo Policlinico di Napoli, dove è presente un percorso del Dipartimento Materno-Infantile idoneo alle donne incinte contagiate dal Covid-19. In questo ospedale la ragazza potrà essere seguita adeguatamente sia per il percorso della gravidanza che per la cura del SARS-CoV-2. Il secondo tampone ha confermato la positività al virus.

Leggi anche —>Covid-19, contagio inaspettato in un ristorante: cameriera positiva

Ragazza incinta: controlli nel campo rom in cui vive

Campo rom
campo rom (getty)

Il timore del contagio del virus nel campo rom, luogo in cui vive la ragazza, in base a quanto riportato dal quotidiano Il Mattino, ha portato ad eseguire già una decina di tamponi nei confronti dei suoi familiari e di coloro che erano entrati in contatto con la diciassettenne. Fortunatamente, allo stato attuale, nessuna delle persone con cui la ragazza aveva contatti stretti presenta sintomi riconducibili al Coronavirus.

Ragazzi e mascherina
Ragazzi e mascherina (Getty)

In attesa dei risultati di questi tamponi, si presume che i test saranno estesi ad altri residenti del campo rom.

Leggi anche —>Covid-19 ora colpisce i giovani: l’allarme dallo Spallanzani

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.