Covid19, nuovo DPCM del 14 luglio. Tutte le informazioni

Covid19. Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha firmato il Dpcm il 14 luglio 2020 che proroga fino al 31 luglio 2020 le misure dell’ 11 giugno scorso

Covid19
Giuseppe Conte – Foto Instagram

Con il DPCM firmato del premier Giuseppe Conte il 14 luglio 2020 non si riscontrano grosse novità rispetto a quanto già sancito nello scorso DPCM di giorno 11 giugno 2020.

Tutto rimane come prima e c’è una proroga delle restrizioni in vigore fino al 31 luglio, anno corrente. Vengono quindi confermate le  misure di prevenzione e, con il sopraggiungere dell’estate e del periodo di ferie e vacanza, si tenderà a rafforzare il monitoraggio degli arrivi soprattutto dai Paesi fuori dall’area Schengen.

Rimane dunque l’ obbligo d’indossare le mascherine nei luoghi chiusi, mantenere il distanziamento almeno di un metro gli uni dagli altri. Il governo intima a tenere alte le misure igieniche, non sottovalutare il lavaggio delle mani; persiste anche l’obbligo di rispettare i protocolli di sicurezza delineati riguardo la riapertura dei luoghi di lavoro.

Leggi anche —> Coronavirus e vaccino, al via l’ultima fase di test

Covid19, quali paesi sono interdetti all’accesso in Italia

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Conferenza stampa con la Cancelliera Angela Merkel @bundeskanzlerin

Un post condiviso da Giuseppe Conte (@giuseppeconte_ufficiale) in data:

Gli assembramenti sono assolutamente vietati e fuori discussione. Permangono le sanzioni penali per chi viola la quarantena. Per chi arriva da Paesi fuori dall’Unione Europea rimane, a seconda dei casi e dell’origine, il divieto di ingresso o quarantena. I controlli negli aeroporti, porti e luoghi di confine si fanno più stringenti.

Il ministro della sanità Speranza, al fine di non vanificare i sacrifici fatti per il Covid19, annuncia che verrà aggiornata la lista dei Paesi con divieto di ingresso in Italia. Ad oggi sono 13: Armenia, Bahrein, Bangladesh, Brasile, Bosnia Erzegovina, Cile, Kuwait, Macedonia del Nord, Moldova, Oman, Panama, Perù, Repubblica Dominicana.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

Semaforo rosso per convegni, fiere e discoteche e limitazioni per l’accesso in spiaggia, mantenendo sempre le dovute distanze di sicurezza a causa del Covid19. Sugli aerei sarà consentito di nuovo imbarcare il bagaglio a mano.

Leggi anche —> Coronavirus, il nuovo e terribile sintomo scoperto post autopsie