Cura Coronavirus | risultati importanti dalla eparina | ‘Blocca l’infezione’

Situazione Cura Coronavirus: una equipe di ricercatori ha osservato i risultati positivi che derivano dalla applicazione di un farmaco già in commercio.

Cura Coronavirus
EparinaCura Coronavirus FOTO Getty Images

Si sta molto dibattendo su una possibile cura al Coronavirus. Ed in tale ottica spunta fuori l’opera positiva che sembrerebbe giocare l’eparina. Si tratta di un farmaco in commercio già da diverso tempo e che, secondo lo statunitense Rensselaer Polytechnic Institute – che tra l’altro ha una sede anche a Roma – sembrerebbe svolgere un ruolo importante nel mitigare i nefasti effetti del virus.

LEGGI ANCHE –> Crema, ondata di polmoniti: nessun paziente positivo al Covid-19

In qualche modo infatti l’eparina riuscirebbe ad impedire al Covid di bucare le cellule umane e quindi di infettare gli individui. Se ne parla all’interno di una pubblicazione scientifica resa nota dalle pagine della rivista specializzata di settore ‘Antiviral Research’. La eparina si unisce quindi a diversi altri medicinali che hanno dimostrato di dare risultati nel contrastare il SarsCov2. Tale farmaco attecchisce in particolar modo alla proteina Spike, che il Coronavirus sfrutta per penetrare le cellule.

LEGGI ANCHE –> Bambina positiva al centro estivo, le conseguenze per i compagni di classe

Cura Coronavirus, i benefici risultati mostrati dalla eparina

Attecchire consente a questo fluidificante del sangue di impedire a Spike di danneggiare il nostro apparato, fermando il processo infettivo. Gli esperti stanno concependo ad un modo non invasivo di diffondere la eparina nel corpo di soggetti contagiati, per un eventuale futuro trattamento. Si pensa ad esempio a spray nebulizzatori o nasali da fare inalare alle persone affette da Coronavirus. Una strategia che aveva già dato frutti nei casi di trattamento di altre patologie grosse come la febbre dengue e le influenze Zika e A.

LEGGI ANCHE –> Covid 19, incinta e positiva a 17 anni: la situazione

Il tutto mentre continuano i lavori, da parte di esperti in tutto il mondo, relativamente alla messa a punto di un vaccino.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche su sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter