Torino, prima spara alla compagna poi si uccide. Cosa è successo

Omicidio-suicidio a Torino. Prima uccide la compagna e poi si spara in testa. La tragedia ha lasciato i figli e i vicini senza parole

Anziano ridotto alla fame
Carabinieri – Foto dal Web

Una tragedia nella tragedia. Un uomo di 71 anni, Pasquale Mattana, ha ucciso la sua compagna e poi ha deciso di togliersi la vita sparandosi in testa. L’accaduto è avvenuto a Carmagnola nel Torinese. Eufrosina Martini è la vittima dell’evento, una donna di 68 anni.  I carabinieri sono intervenuti subito sul posto.

TI POTREEBBE INTERESSARE ANCHE>>>Dramma nella notte: giovane militare ritrovato senza vita

Torino, omicidio-sucidio. Il fatto

Ragazzi morti Terni gip
carabinieri (foto dal web)

Il 71enne aveva una relazione d’amore con Eufrosina, la donna a cui ha sparato. L’uomo secondo le indagini, dopo averla uccisa sarebbe rientrato nella propria abitazione di Bagnolo Piemonte (Cuneo) ed è lì che si è tolto la vita sparandosi. Non risultano al momento denunce e o interventi da parte dei carabinieri per aggressioni e litigi. Secondo le prime ricostruzioni, l’assassino ha raggiunto l’abitazione della donna che viveva in via Gozzano, una volta arrivato ha ucciso con un colpo di pistola la sua amante e poi è subito fuggito. Pasquale  dopo l’omicidio ha chiamato immediatamente il figlio per raccontargli cosa aveva fatto ed è tornato a casa sua. Lì la seconda tragedia.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>> Auto contromano in autostrada si scontra con un tir: morta una donna

marta tumore
ospedale (getty images)

All’arrivo dei carabinieri e del pronto soccorso non c’è stato più nulla da fare. Gli agenti hanno potuto constatare entrambi i decessi. Sono in corso le indagini, ma al momento l’unica cosa emersa è che a quanto pare l’arma dell’omicida era legalmente detenuta. Spetterà ai carabinieri e agli esperti portare avanti il caso fino a che non salterà fuori la verità.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche su sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter