Covid 19, risultati positivi sul vaccino : importanti novità

 

La notizia che fan ben sperare tutto il mondo colpito dalla pandemia arriva dalla Germania. Ci sono risultati positivi dallo studio di fase I-II del candidato vaccino BionTech e Pfizer. I dati iniziali dello studio tedesco in corso, dimostrano che il candidato vaccino induce una forte risposta immunitaria contro il virus. Questi sono i dati principali relativi alla sperimentazione: I risultati preliminari pervenuti sono relativi al candidato al vaccino sperimentale più avanzato nel programma vaccinale Pfizer e BionTech BNT162: BNT162b1. I dati preliminari riguardano un campione totale di 60 adulti sani tra 18 e 55 anni arruolati per la sperimentazione. Di questi, 12 persone per livello di dose (1 µg, 10 µg, 30 µg e 50 µg; 48 partecipanti in totale) sono stati vaccinate con BNT162b1 il giorno 1 e il giorno 22, mentre altri 12 soggetti hanno ricevuto una singola iniezione di 60 µg.

Leggi anche > Ministero, in arrivo novità per il bollettino

Covid, grande potenziale del candidato tedesco

Coronavirus
(Getty Images)

“Questi risultati provvisori dello studio tedesco, combinati con i dati iniziali dello studio americano, evidenziano il potenziale di questo approccio vaccinale e rappresentano un importante passo avanti nei nostri sforzi di sviluppo per il programma BNT162″. Lo ha dichiarato Kathrin U. Jansen, Senior Vice President e Head of Vaccine Research & Development Pfizer. “Rimaniamo concentrati nello sviluppo di un vaccino efficace per combattere la pandemia di Covid-19”, ha aggiunto Jansen.

Leggi anche > Covid, i numeri globali

Coronavirus
Laboratorio (Getty Images)

Intanto in Italia a ieri  i casi di contagio sono saliti a 244.434 con un incremento di 218 unità. Tornano a crescere i soggetti attualmente positivi che risultano essere 12.440, ossia 72 in più di ieri. Scendono i ricoveri in terapia intensiva49 in totale e 1 in meno rispetto a ieri.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.