Mangia cibo quasi crudo, la brutta fine del suo fegato

In Cina un uomo dopo aver mangiato pesce crudo si è recato all’ospedale e i medici gli hanno asportato metà fegato perché pieno di uova rilasciate da un verme parassita

Asportato metà fegato dopo aver mangiato pesce crudo
Pesce con verme parassita (Web)

Cina – La carne e il pesce crudi se non sono sottoposti a determinati processi di abbattimento rappresentano un rischio molto alto per la salute umana. Stiamo parlando del rischio di infezione da parassiti. Ed è ciò che è accaduto ad un uomo cinese che dopo aver mangiato del pesce crudo in cui era presente un verme parassita gli è stato asportato metà del fegato.

Leggi anche > Dov’è finita la maestra di Nonno Felice

Il 55enne che si è recato all’ospedale di Hangzhou First People’s dopo quasi quattro mesi di forti dolori allo stomaco, è stato sottoposto subito ad analisi che hanno confermato come l’intero lobo sinistro del suo fegato fosse completamente pieno di pus e uova del parassita.

Probabilmente l’uomo aveva mangiato accidentalmente le uova già presenti nel pesce, che si sarebbero schiuse nell’intestino e spostate solo in un secondo momento nei dotti biliari. La diagnosi confermata è stata clonorchiasi, ovvero una parassitosi delle vie biliari provocata dal verme Clonorchis sinensis, tipica di cani e gatti ma che può colpire anche gli esseri umani.

Quali sintomi accusa chi è colpito da verme parassita?

Asportato metà fegato dopo aver mangiato pesce crudo
Pesce con verme parassita (Web)

Tra i sintomi accusati dall’uomo cinese vi erano soprattutto affaticamento, diarrea, dolori addominali e perdita di appetito, manifestazioni tipiche della clonorchiasi. I medici dell’ospedale di Hangzhou però quando hanno visto le lastre e le analisi del suo fegato sono rimasti senza parole da come era stato ridotto dal parassita.

L’intero lobo sinistro dell’uomo era stato infatti svuotato e sostituito da una sacca piena di pus di 19 cm di lunghezza, 18 cm di larghezza e 12 cm di profondità. La prima cosa che hanno fatto è stata quella di drenare i liquidi (pus) e asportare metà rene danneggiato.

Leggi anche > Cancro al seno, nuova ricerca

Asportato metà fegato dopo aver mangiato pesce crudo
Pesce con verme parassita (Web)

Ulteriori scansioni hanno rivelato inoltre diversi tumori che si erano nel frattempo sviluppati sulle pareti della sacca, oltre a innumerevoli uova del verme parassita. L’aspetto più inquietante della storia è che le prime fasi della clonorchiasi non hanno sintomi evidenti e pertanto possono lasciare il paziente inconsapevole di essere stato colpito dalla malattia, fino a quando questa non sente dolori.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche su sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter