Coronavirus, la mappa regione per regione di tutti i focolai

Coronavirus, crescono i contagi, ma ancora sotto controllo la situazione negli ospedali. Ecco la mappa aggiornata di tutti i focolai d’Italia.

Coronavirus mappa focolai
(Getty Images)

Crescono i contagi da Covid-19, ma la situazione negli ospedali risulta stabile. Non siamo ancora fuori dalla pandemia globale, ma siamo sicuramente lontani dalla crisi degli scorsi mesi. Secondo la maggior parte degli immunologi i focolai che si sono verificati negli ultimi giorni sono stati efficacemente arginati e la situazione è ad oggi sotto controllo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Vacanze e traffico: quando partire? I giorni con bollino nero e rosso

Coronavirus, la mappa dei focolai regione per regione

Coronavirus mappa
(Getty Images)

Secondo gli ultimi dati registrati, questa è la mappa aggiornata di tutti i focolai d’Italia:

  • Veneto: ancora attivo il focolaio di Vicenza, scoppiato in un’azienda che si occupa della lavorazione di lamiere
  • Piemonte: si registrano 6 casi
  • Lombardia: risulta ancora la regione più colpita, con un importante caso nel mantovano. Numerosi focolai sono stati rilevati nei macelli della zona.
  • Liguria: focolaio a Savona. Delle persone interessate, solo una sta male ed è ricoverata.
  • Trentino: la regione è interessata da diversi focolai, nelle zone di Predazzo e Rovereto, dove un focolaio è scoppiato nella ditta Bartolini.
  • Emilia Romagna: focolai a Bologna e Rimini, quest’ultimo scoppiato in un ospedale. Un terzo focolaio a Parma.
  • Toscana: nelle ultime settimane sono scoppiati 4 focolai. Le aree maggiormente interessate sono Firenze, Viareggio e Arezzo.
  • Lazio: dopo che è stato isolato e neutralizzato il focolaio scoppiato al San Raffaele Pisana, restano attivi quello di Fiumicino e del Casilino.
  • Campania: ancora attivo il focolaio di Mondragone, divenuto recentementezona rossa. La situazione è in fase di miglioramento ma le autorità restano caute. Secondo focolaio in Irpinia.
  • Calabria: casi di Coronavirus anche a Cosenza. Sarebbero tutti casi riconducibili ad uno stesso nucleo familiare.
Coronavirus mappa
(Getty Images)

Per ora non si registrano focolai nelle altre regioni, ma l’invito delle autorità è quello a restare cauti e a rispettare le misure di distanziamento sociale.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Ha vinto Sanremo 1993: com’è diventato e cosa fa ora – FOTO

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter