Daydreamer anticipazioni: un incidente stradale cambia tutto

Daydreamer anticipazioni: un incidente stradale cambia tutto. Emre si riconcilia con suo fratello Can, stavolta possiamo fidarci o si tratta di una tattica?

Daydreamer – Le ali del sogno, sta continuando ad appassionare i telespettatori di Canale 5. Le anticipazioni della settimana non lasciano dubbi: ci sarà un incidente automobilistico in cui verrà coinvolto Emre Divit, il fratello di Can, e questo gli farà cambiare idea sul suo rapporto con Aylin. Cercherà di riconciliarsi con suo fratello Can, chiedendogli scusa per aver agito ai danni dell’azienda.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> E’ stata velina a Striscia nel 96-99: cosa fa adesso e come è diventata – FOTO

Daydreamer anticipazioni: l’incidente di Emre cambia le carte in tavola

Can Yaman
Can Yaman (foto dal web)

Le anticipazioni rivelano che Alyin utilizzerà i suoi soliti sotterfugi per far ottenere ad Emre il 40% delle azioni dell’azienda. Si metterà in contatto con Huma, la madre di Emre e Can, e le chiederà di dare al suo secondo figlio la gestione del pacchetto azionario di sua proprietà, sottolineando che il figlio maggiore sa fare soltanto danni in azienda. Emre si presenterà ad una trasferta organizzata da Can con i dipendenti e gli comunicherà la decisione della mamma, inconsapevole che Alyin ci abbia messo lo zampino. I due litigheranno ed Emre si metterà alla guida, avrà un in incidente e la sua situazione sarà piuttosto delicata, così tanto che i dottori dovranno operarlo per salvargli la vita.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Temptation Island, il video choc per Antonella Elia: lacrime al falò

Can Yaman
Can Yaman (foto dal web)

Can sembrerà disposto a fare pace con il fratello ma non vorrà tornare in buoni rapporti con Alyin. Tutto questo creerà un avvicinamento tra Emre e Leyla, che si offrirà di badare a lui per la convalescenza. I fratelli Divit faranno pace, ma pare che sia soltanto una strategia di Emre per fregare nuovamente suo fratello.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter