Sondaggio politico Ixè: leggera flessione di Lega e Pd, salgono M5S e Fi

L’istituto Ixè ha effettuato un sondaggio politico per il programma La7 Cartabianca rivelando le attuali intenzioni di voto degli italiani.

Matteo Salvini
Matteo Salvini (Getty Images)

Un nuovo sondaggio dell’Istituto Ixè, effettuato per il programma Cartabianca ha rivelato le attuali intenzioni di voto degli italiani. La recente trattativa europea andata in porto per il Recovery Fund non sembra aver smosso eccessivamente gli equilibri con i partiti che subiscono leggere variazioni rispetto ai sondaggi precedenti. Nel dettaglio si è registrata una leggera flessione per la Lega di Matteo Salvini, che rimane in testa nei consensi, così come il Partito Democratico, mentre salgono il Movimento 5 Stelle, guidato da Vito Crimi, Fratelli d’Italia e Forza Italia.

Leggi anche —> Sondaggio, Conte in cima alla lista dei Premier più graditi degli ultimi anni

Sondaggio politico Ixè: perdono terreno Lega e Pd risalgono Movimento 5 Stelle e Forza Italia

Nicola Zingaretti
Nicola Zingaretti (Getty Images)

Rimane in cima nelle intenzioni di voto la Lega di Matteo Salvini che, registra, però, una leggera flessione. A confermarlo un recente sondaggio condotto dall’Istituto Ixè per il programma in onda su La7 Cartabianca. Stando ai dati della rilevazione, il Carroccio è passato, rispetto allo scorso 7 luglio, dal 23,9% al 23,7% perdendo lo 0,2%. In calo anche il Partito Democratico che perde lo 0,2% attestandosi 21,8% dei favori. Al terzo posto nei consensi rimane il Movimento 5 Stelle che riesce a guadagnare terreno sul PD e passa dal 15,4% al 15,8% (+0,4%).

In crescita rispetto allo scorso 7 luglio, secondo Ixè, anche il partito di Giorgia Meloni Fratelli d’Italia che guadagna lo 0,1% portandosi al 13,9% dei voti, rimanendo però sotto il 14% contrariamente a quanto registratosi nei mesi di giugno e maggio, quando Fdi era salito sino al 14,7 per cento. Anche Forza Italia risale nei favori, facendo registrare l’incremento percentuale più alto tra i partiti (+0,7%) avanzando dal 7,2 al 7,9%, come già accaduto a giugno.

Risalgono anche La Sinistra con il 3,4% (+0,4) e a Azione di Carlo Calenda al 2,1% (+0,4%), mentre perdono consensi gli altri partiti di centrosinistra: Più Europa passa dal 3,1 al 2,6%, Italia Viva di Matteo Renzi dal 2,6 al 2,3% ed, infine, Europa Verde dall’1,9 al 1,6%. Le altre liste, secondo il sondaggio, raccolgono complessivamente il 4,9% dei favori.

Leggi anche —> Sondaggi, continua il calo della Lega: testa a testa alle spalle

Stato di emergenza fino a fine anno: lo scenario possibile
Giuseppe Conte (Getty Images)

Per quando riguarda la fiducia nei leader politici, in cima ai consensi rimane il premier Giuseppe Conte che guadagna un punto percentuale attestandosi al 56%, seguito da Zaia al 44% (-2%). Invariata la fiducia, rispetto allo scorso 7 luglio, in Matteo Salvini, Giorgia Meloni e Nicola Zingaretti rispettivamente al 31, 30 e 26%. Seguono Di Maio (+0,1) e Berlusconi (+0,1) al 22% e Renzi che rimane al 13%.