Da 60 anni non tocca acqua per lavarsi: è la persona più sporca della terra

È stato avvistato in Iran un uomo eremita dall’aspetto che, chiamarlo trasandato, è dire poco. L’uomo più sporco del mondo non fa la doccia da 60 anni ma è felice e in salute

uomo sporco
uomo sporco (foto dal web)

Amou Haji è l’uomo più sporco del mondo. L’uomo non farebbe la doccia da 60 anni e avrebbe detto di odiare sia l’acqua che il sapone tanto che quando era piccolo e l’obbligavano a fare il bagno si arrabbiava molto. Nel deserto dell’Iran ci si può imbattere in quest’uomo. Amou è completamente nero perché non si lava da quasi 60 anni e non per il colore della pelle. Vive isolato e sola e il suo piatto preferito è la “carne di istrice in decomposizione” e come se tutto questo non bastasse, ad aggiungersi alle cose ripugnanti c’è il fatto che Amou Haji ha detto anche di fumare escrementi di uccelli, definendoli piaceri concessi solo a chi ha il coraggio di rinunciare all’igiene. L’ultima volta che “l’uomo più sporco del mondo” ha toccato l’acqua è stato nel lontanissimo 1954, secondo ‘The Irish Mirror’.

LEGGI ANCHE -> Porta i topi con sé in hotel, il motivo è inquietante

Ecco cosa ha spinto l’uomo più sporco del mondo a vivere in questo modo