Ragazza morta a Mykonos, parole di cordoglio: “Strappata alla vita negli anni più belli”

Mykonos, tragica morte della giovane Carlotta Martellini: l’intera comunità umbra si stringe attorno alla famiglia della ragazza. Parole di cordoglio.

Mykonos
Mykonos (Getty Images)

Carlotta Martellini aveva da poco compiuto 18 anni. Si trovava in Grecia, a Mykonos, con altre 7 amiche. Lei per festeggiare la maggiore età, loro il diploma. Doveva essere una settimana spensierata, all’insegna del divertimento, ma così non è stato. Il giorno prima di richiudere i bagagli e ritornare in Italia, nella loro Perugia, si è consumata la tragedia.

Le ragazze avevano noleggiato due auto per poter liberamente girare sull’isola, tuttavia nell’ultimo tornante della tangenziale, per cause ancora da appurare, sono finite fuori strada. I veicoli sono precipitati nella scogliera sottostante. La giovane Carlotta, stando al racconto delle amiche, sarebbe sbalzata fuori dall’abitacolo del fuoristrada decapottabile, perdendo la vita. Un’altra delle ragazze, invece, sarebbe rimasta ferita. Le altre uscite illese dal sinistro.

La comunità perugina è rimasta sconvolta dall’accaduto ed il Presidente dell’assemblea legislativa dell’Umbria, Marco Squarta ha voluto esprimere il proprio cordoglio.

Leggi anche —> Incidente stradale in Grecia, muore giovane ragazza italiana

Carlotta Martellini, il cordoglio della comunità umbra: “Strappata alla vita negli anni più belli”

Ambulanza greca
Ambulanza greca (Getty Images)

È impossibile trovare parole che possano essere di conforto, ma stamattina il mio pensiero più sincero lo rivolgo alla famiglia ed agli affetti più cari di Carlotta, strappata alla vita negli anni più belli. Spero trovino forza e speranza in un momento così tragico“. Queste le parole di cordoglio espresse da Marco Squarta, Presidente dell’assemblea legislativa dell’Umbria.

Una tragedia quella verificatasi a Mykonos che ha, purtroppo, portato via una giovane vita. Carlotta Martellini, da poco 18enne, si è spenta a causa di un drammatico incidente mentre era nel fiore degli anni. Le amiche che erano con lei sono ancora sotto choc: incredibile pensare che dopo una settimana trascorsa in totale spensieratezza, poco prima del rientro, potesse accadere l’irreparabile.

Le giovani stavano, infatti, per tornare in Italia dopo aver festeggiato la maturità e Carlotta la maggior età. Mancava poco per rientrare a casa, ma l’ultima curva che le allontanava dalla casa in cui avrebbero dovuto chiudere le valige e tornare dai propri cari ha cambiato il destino di tutte.

A seguito del drammatico incedente le sette ragazze sono atterrate all’aeroporto e trasportate all’Ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia per essere sottoposte a controllo. Nessuna delle giovani, neppure le due alla guida dei veicoli, sono state trattenute dalle autorità greche. Il motivo risiede nel fatto che l’unica vittima del sinistro era sempre italiana.

Leggi anche —> Grave incidente stradale in Francia, è strage di bambini

Polizia greca
Polizia greca (Getty Images)

La Grecia, ora, aprirà un’indagine ed in Italia potrebbe attivarsi un procedimento.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.