Caso Maddie McCann, nel giardino di Hannover inquietante scoperta

Caso Maddie McCann, nel giardino di Hannover trovata una cantina segreta sotto casa: l’inquietante scoperta della polizia locale
Maddie McCann
Maddie McCann (foto dal web)
Il caso Maddie McCann può avere nuovi e ulteriori riscontri. La polizia ha trovato una cantina nascosta nel giardino della casa di Hannover. Una cantina nascosta sotto terra e trovata per effetto degli scavi in corso. Probabilmente la cantina appartiene alla casa che precedentemente sorgeva prima di quella attuale. Una casa demolita e sulla quale hanno costruito seppellendo la cantina. Adesso bisogna scoprire cosa rimane in questa cantina e se nasconde qualcosa o se è stato già scovato qualche elemento che gli investigatori ancora non ritengono di rendere pubblico.

Caso Maddie McCann, la ricostruzione

Maddie McCann

Maddie McCann è la bambina inglese di 3 anni scomparsa nel nulla nel maggio del 2007 durante una vacanza in Portogallo. Un cittadino tedesco attualmente in carcere per altri reati è coinvolto nella vicenda. Sulla questione si è espresso l’ex capo della Policia Judiciaria di Portimao, Gonçalo Amaral, primo ad indagare sulla scomparsa della piccola Maddie. In un’intervista al notiziario portoghese Jornal das 8, Amaral ha affermato che il nuovo sospettato potrebbe rappresentare il “capro espiatorio perfetto”. Lanciando poi delle accuse agli inquirenti tedeschi che si stanno occupando delle indagini. Starebbero usando il nuovo sospettato come un “capro espiatorio“.

Maddie McCann (piudonna.it)
Maddie McCann (piudonna.it)
Questa la pesante accusa rivolta alla polizia tedesca in merito al caso Maddie McCann, svanita nel nulla da oltre 13 anni, da parte di Gonçalo Amaral, ex capo della Policia Judiciaria di Portimao che ha indagato sui fatti per primo. Se così fosse sarebbe come riscoprire una ferita per i familiari della povera piccola scomparsa tre anni fa.
Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter