Vite al Limite. La commovente storia di Angel Parrish, 258 kg

Vite al Limite. Angel Parrish è stata la quinta protagonista della terza stagione del popolare programma in onda in Italia sul canale 31, Real Time. Com’è adesso

 Vite al Limite
Angel Parrish Vite al Limite – Foto dal web

L’obesità patologica è una malattia a tutti gli effetti. Dipendenza dal cibo e un disturbo cronico del sistema alimentare. I casi affrontati nel programma Vite al Limite (titolo originale My 600-lb Life) vedono protagoniste persone che non sono affette da semplice sovrappeso ma devono smaltire addirittura centinata di chili. Dieta ed esercizio fisico sono sicuramente un buon inizio ma per loro è assolutamente necessario un intervento più drastico ed esperto.

E’ quello che avviene per opera del chirurgo bariatrico Nowzaradan che spesso riesce a compiere dei veri e propri miracoli. Tutto inutile se non supportato dalla forza di volontà e dallo spirito di sacrificio dei suoi pazienti.

La storia di Angel Parrish è molto commovente. L’aumento spropositato di peso è avvenuto a causa di una forte depressione che l’ha colpita dopo i 14 anni. Rimasta incinta, ha dovuto dare in adozione il suo piccolo. Il profondo senso di colpa non l’ha più abbandonata. Si è rifugiata nel cibo come unica via di fuga.

Leggi anche >>> VITE AL LIMITE. PAULINE POTTER NEL GUINESS WORLD RECORD PER IL SUO PESO

Vite al Limite. Angel Parrish, com’è adesso