30 Luglio: Giornata Internazionale dell’Amicizia. Perché si festeggia

30 Luglio: Giornata Internazionale dell’Amicizia. Proclamata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, ha un profondissimo significato, scopriamo quale

Giornata Internazionale dell’Amicizia
amicizia – foto dal web

Sull’amicizia sono stati spesi fiumi d’inchiostro. Osannata nelle canzoni, celebrata nei film sul grande schermo, vista come il tipo di rapporto più sincero e duraturo.

Oggi, 30 Luglio, si celebra la Giornata Internazionale dell’Amicizia. Una data importantissima, voluta dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite che ha marcato questo giorno con scopi solenni e ben precisi. La decisione di dedicare 24 ore a questo sentimento risale al 2011 e si rivolge prevalentemente ai più giovani.

Per amicizia infatti non s’ intende infatti solo il forte legame di affetto e sostegno che lega due persone. Si vuole mettere il focus sull’unione dei popoli, fondamento di un futuro di pace e solidarietà.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Le celebrazioni internazionali stabilite dalle Nazioni Unite di solito servono a sensibilizzare le masse su argomenti specifici. Anche oggi, quindi, il fine è quello di formare i leader del domani ad affrontare insieme i problemi globali, incrementare il sodalizio tra paesi bypassando differenze culturali e politiche. Bisogna favorire attività che educhino alla pace, al rispetto dei diritti umani, all’annullamento di differenze tra uomini e donne, sostenere il libero flusso d’informazioni e la partecipazione democratica dei cittadini.

Leggi anche >>> SEI GEMELLE NATE 35 ANNI FA. UN PARTO INCREDIBILE. COME SONO ADESSO

Giornata Internazionale dell’Amicizia, gli studi al riguardo

Giornata Internazionale dell’Amicizia
friends – foto dal web

Tornando al particolare e tralasciando le interconnessioni globali, cioè l’amicizia vista come puro legame tra due persone… cosa comporta?

E’ stata oggetto di numerosi studi anche da parte di autorevoli ricerche.

Secondo l’Università del Michigan, che ha analizzato un campione di 280.000 persone, l’amicizia rende tutti più felici. I rapporti che durano nel tempo spesso superano i legami di sangue, rendendo reale il detto “l’amico è la famiglia che ti scegli.”

Uno studio britannico, pubblicato sulla rivista Scientific Reports, ha evidenziato che un amico ha un efficacia maggiore rispetto ad un antidolorifico.

L’amicizia scaccia via la depressione, rilascia  endorfine (i neurotrasmettitori simili per effetto alla morfina), le quali sono responsabili dell’umore, diminuendo lo stress e incrementando la tolleranza al dolore. Il benessere psicologico ha ripercussioni sul corpo con un miglioramento del sistema immunitario.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

Giornata Internazionale dell’Amicizia
amicizia – foto dal web

L’ Università del Kansas ha stimato che per definire una persona “amica” è necessario averci trascorso insieme almeno 200 ore. Il legame ovviamente viene reso più forte tramite complicità e durevolezza.

Invitiamo tutti a festeggiare questa giornata insieme alle persone che il vostro cuore reputi siano il tesoro più grande che abbiate trovato.

Leggi anche >>> 29 LUGLIO: GIORNATA INTERNAZIONALE DELLE TIGRI INDETTA DAL WWF