Juventus-Roma: le probabili formazioni e i precedenti del big match

Le probabili formazioni ed i precedenti di Juventus-Roma, big match della 38esima giornata di campionato in programma domani sera.

Juventus-Roma
(Getty Images)

Si chiude tra domani e domenica la Serie A 2019/2020. L’ultimo atto del campionato propone il big match tra Juventus e Roma che si affronteranno domani, sabato 1 agosto, all’Allianz Stadium. Entrambe le società non hanno più nulla da chiedere al campionato: i bianconeri si sono laureati Campioni d’Italia già da due turni, mentre i capitolini con il successo contro il Torino hanno messo in cassaforte il quinto posto che garantisce l’accesso ai gironi della prossima Europa League. Una gara che, dunque, rappresenta una vera e propria formalità per le due compagini già con la testa alle prossime gare in Europa. La Juventus venerdì affronterà il Lione nel ritorno degli ottavi di Champions. La Roma, invece, giovedì sfiderà il Siviglia in gara unica per un posto nei quarti dell’Europa League.

Leggi anche —> Serie A 2019/2020: calendario, risultati e classifica aggiornati

Juventus-Roma: le probabili formazioni

Juventus-Roma
(Getty Images)

Nel post partita contro il Cagliari, gara persa per 2-0 dalla Juventus, Sarri aveva annunciato l’intenzione di giocare contro la Roma schierano per intero l’Under 23. Scelta tuttavia non ancora confermata. Tra i pali potrebbe tornare Buffo. La difesa sarà composta dai centrali De Ligt e Rugani e dagli esterni Cuadrado e Wesley, terzino dell’Under 23 all’esordio in Serie A. A centrocampo potrebbe tornare il giovane Muratore affiancato da Bentancur e Rabiot, ma non si esclude la possibile partenza da titolare di Peeters, entrato a 15 minuti dal termine contro il Cagliari. In attacco il tridente potrebbe essere composto da Bernardeschi, Higuain e Cristiano Ronaldo, ma il portoghese potrebbe riposare e lasciar spazio all’Under 23 Zanimacchia.

Dopo la vittoria contro il Torino che ha garantito ai giallorossi l’accesso ai gironi della prossima Europa League, Fonseca vuole chiudere al meglio la stagione. Rispetto allo scorso match non ci sono molti cambi nelle file dei giallorossi che scendono in campo con il 3-4-2-1. In difesa, davanti, all’estremo difensore Pau Lopez confermati Smalling, Kolarov, mentre Ibanez prenderà il posto dello squalificato Mancini. A centrocampo sulle fasce ci saranno Bruno Peres e Spinazzola a supporto dei due centrali Diawara e Veretout, che torna titolare. Dietro l’unica punta Dzeko, al fianco di Mkhitaryan ci sarà Zaniolo, avanti nel ballottaggio con Carlos Perez.

Juventus (4-3-3): Buffon; Wesley, De Ligt, Rugani, Cuadrado; Muratore, Bentancur, Rabiot; Bernardeschi, Higuain, Cristiano Ronaldo. Allenatore: Sarri.

Roma (3-4-2-1): Pau Lopez; Ibanez, Smalling, Kolarov; Bruno Peres, Diawara, Veretout, Spinazzola; Zaniolo, Mkhitaryan; Dzeko. Allenatore: Fonseca.

ARBITRO: Gianluca Rocchi della sezione di Firenze.

Juventus-Roma: i precedenti

Juventus Sarri infortunio Higuain
Maurizio Sarri (Getty Images)

Ad oggi Juventus e Roma si sono affrontate 171 volte in Serie A, uno dei match maggiormente disputati nella massima serie. Nel computo totale è avanti la società bianconera con 82 successi, contro i 40 dei capitolini, mentre sono 49 le gare terminate in parità. In casa della Vecchia Signora, il gap si allarga: su 85 match complessivi, la Juventus ha trionfato in 56 occasioni, 8 sono le vittorie della Lupa e 21 i pareggi.

Leggi anche —> Calciomercato Juventus, nuovo nome per l’attacco: top player da 90 milioni 

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.