Vite al Limite. Joe Wexler, 352 kg e il tradimento che gli ha spezzato il cuore

Vite al Limite. Il programma che vede protagonista Younan Nozaradan e i suoi pazienti affetti da obesità patologica, è in onda sul canale 31, Real Time

Vite al Limite
Joe Wexler Vite al Limite – Foto dal web

Younan Nowzaradan è un medico specializzato in chirurgia vascolare e chirurgia bariatrica. Si è formato all’Università di Teheran, città in cui è nato, ma è negli Stati Uniti, precisamente a Houston (Texas), che ha trovato il successo.

E’ diventato il punto di riferimento per tantissimi pazienti che  sono affetti da grave obesità patologica. Il suo operato è diventato molto popolare in tutto il mondo grazie alla trasmissione Vite al Limite ( My 600 lb life, titolo originale) in cui per 12 mesi vengono seguite persone nel loro processo di rinascita.

Uno di questi è Joe Wexler, un giovane di 31 anni di Johnson City, arrivato a pesare ben 352 kg. Decisamente uno dei pazienti più pesanti del dottor Nowzaradan. Deciso a non morire a causa del suo peso eccessivo si è rivolto come ultima speranza al dottore iraniano-americano.

Il suo percorso iniziale non è stato quello di maggior successo. Al termine della sesta puntata della terza stagione del programma, il ragazzo ha perso solo 83 kg, arrivando così a 269 kg complessivi. Un’enormità per una persona normopeso o leggermente sovrappeso, una bazzecola per chi dovrebbe perdere oltre 250 kg.

Leggi anche >>> VITE AL LIMITE. PAULINE POTTER NEL GUINESS WORLD RECORD PER IL SUO PESO

Vite al Limite. Joe e Sarah, un amore travagliato