“Déjà Vu”, il nuovo singolo di Gabry Ponte e Proyecto Fenomeno

È uscito il nuovo singolo di Gabry Ponte e Proyecto Fenomeno: “Déjà Vu”, in collaborazione con il cantante cubano Deivys, mischia la dance music al reggaeton

Gabry Ponte Dj
Gabry Ponte Dj (foto dal web)

Un nome, una garanzia: Gabry Ponte continua a far ballare il pubblico e questa volta lo fa con il singolo estivo “Déjà Vu“. Il brano è stato prodotto dal noto dj ma nasce da un’idea dei Proyecto Fenomeno, duo composto da Karl8 e Andrea Monta, che hanno tratto ispirazione da uno dei loro dj set. I due dj preparano per le loro serate brani più o meno noti, rivisitandoli secondo il loro gusto per riuscire a presentare comunque tracce sempre originali.

LEGGI ANCHE -> Marilyn Manson annuncia il nuovo album e pubblica il singolo “We Are Chaos”

Come è nato il singolo Déjà Vu

Gabry Ponte Deja Vu
Gabry Ponte Deja Vu (foto dal web)

Proprio nel corso di un loro set alle Baleari è nata l’idea per il singolo. Dopo aver suonato il celebre brano degli Opus “Life is Life” hanno continuato per diverso tempo a canticchiare il suo ritornello che hanno utilizzato per creare “Déjà Vu”. A questo punto Gabry Ponte ha avuto il compito di aggiungere il suo personale tocco dance che si unisce alla perfezione allo stile reggaeton. La voce del cantante cubano Deivys, che ne canta il testo in spagnolo, rappresenta la ciliegina sulla torta. Per Gabry Ponte questo brano ha rappresentato una vera e propria sfida che ha tuttavia accettato con piacere. “Mi hanno sempre affascinato le contaminazioni, credo siano l’ingrediente principale dell’evoluzione della musica”, ha dichiarato.

LEGGI ANCHE -> MTV Video Music Awards, Lady Gaga e Ariana Grande le più nominate

Non è la prima pubblicazione del dj in questo 2020, nei mesi scorsi infatti ha affiancato prima il rapper Shiva nel remix di “Auto Blu” che vanta milioni di visualizzazioni e streaming, poi Alberto Urso e J-Ax, producendo la loro versione di “Quando Quando Quando“.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter