Grey’s Anatomy, Ellen Pompeo confessa “Ho preferito i soldi alla carriera”

Interpreta Meredith Grey nella celebre serie televisiva “Grey’s Anatomy” da diciassette stagioni. Ora Ellen Pompeo svela il motivo che l’ha fatta rimanere per così tanti anni

Ellen Pompeo
Ellen Pompeo (foto dal web)

È una delle serie più seguite e famose al mondo. Arrivata alla diciasettesima stagione, “Grey’s Anatomy” continua a proseguire soprattutto per un motivo: la presenza di Ellen Pompeo. L’attrice interpreta infatti la protagonista, Meredith Grey, le cui innumerevoli vicende personali e lavorative sono state seguite con passione dal pubblico in tutti questi anni. La serie di Shonda Rhimes è nota per aver abbandonato nel corso del suo sviluppo numerosi personaggi -e attori- principali. Uno fra tutti Patrick Dempsey, che interpretava il marito di Meredith, il chirurgo Derek Shepherd. Ellen Pompeo ha visto uscire da “Grey’s Anatomy” una lunga serie di colleghi, eppure lei ha sempre deciso di rimanere. Ne ha svelato ora il motivo.

LEGGI ANCHE -> La Casa di Carta 5, i due nuovi protagonisti della serie spagnola

Ellen Pompeo dichiara: “Non ho lasciato Grey’s perchè ho preferito i soldi alla carriera”

Grey's Anatomy Meredith Grey
Grey’s Anatomy Meredith Grey (foto dal web)

L’attrice è una delle più pagate della televisione americana, il suo stipendio ammonta infatti a più di 22 milioni di dollari. Soldi che farebbero gola a chiunque, inutile negarlo. Soprattutto a chi ha avuto una vita basata sull’insicurezza economica per molto tempo, come è capitato proprio ad Ellen Pompeo. “Non ho avuto un’infanzia particolarmente felice. Ora ho un marito grandioso e tre bellissimi figli e riesco a vivere una vita serena, che era davvero qualcosa di cui avevo bisogno per sentirmi completa e colmare quel vuoto che avevo nel cuore“, ha dichiarato. Una stabilità che “Grey’s Anatomy” le ha donato e continua a donare. “Sì, ho preferito i soldi davanti ad eventuali nuove opportunità lavorative” ha svelato con molta sincerità.

LEGGI ANCHE -> The Head, la nuova serie thriller: nel cast anche la star de La Casa di Carta

L’aver iniziato questa esperienza non in giovanissima età è un altro dei motivi che l’ha spinta a rinnovare il suo contratto. Se questo le fosse scaduto a 30 anni, forse avrebbe seriamente pensato di abbandonare. “Ma sapevo che a quarant’anni non avrei avuto voglia di cercare altri ruoli nei film. Sarebbe stato come elemosinare“, per questo l’attrice si è sempre e solo focalizzata sulla nota serie televisiva.

Ellen Pompeo
Ellen Pompeo (foto dal web)

Serie che ha avuto la possibilità di giungere alla diciasettesima stagione proprio grazie a lei. Senza Meredith Grey non avrebbe avuto senso di esistere. E gli stessi produttori e la presidente della ABC Karey Burke lo hanno confermato più volte. Finchè Ellen Pompeo ci sarà quindi, “Grey’s Anatomy” continuerà. Se la serie dovesse concludersi la decisione non dipenderà certamente da lei, su questo è stata piuttosto chiara.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter